Mercoledì 11 Luglio 2018 - 15:30

Torna il Taormina FilmFest, da Cotillard e Everett: tutti gli ospiti della 64ma edizione

La cerimonia di apertura del festival si tiene a Messina sabato 14 e sarà dedicata a Carlo Vanzina con la proiezione di "Il cielo in una stanza"

The Happy Prince Premiere a Londra

Torna il Taormina FilmFest, arrivato all'edizione numero 64. Sotto la direzione artistica di Silvia Bizio e Gianvito Casadonte, dal 14 al 20 luglio presenterà un programma fitto di première italiane e internazionali, ospiti, documentari, corti e masterclass. Fra gli oltre 50 film presentati, 14 anteprime mondiali, 12 anteprime europee e oltre 10 anteprime italiane, tra documentari e cortometraggi.

La cerimonia di apertura del festival si tiene a Messina sabato 14 e sarà dedicata a Carlo Vanzina con la proiezione di Il cielo in una stanza. La giuria al femminile del festival sarà diretta dalla produttrice Martha de Laurentiis e include l'attrice, regista e produttrice Maria Grazia Cucinotta, la produttrice Donatella Palermo, la produttrice Eleonora Granata e la produttrice Adriana Chiesa Di Palma. Il prestigioso Premio Tauro D'Oro, così come i Taormina Arte Awards, saranno consegnati durante la cerimonia di chiusura del festival, venerdì 20 luglio in una serata presentata dal conduttore e giornalista Salvo La Rosa, che si terrà nello splendido Teatro Antico di Taormina. La giuria assegnerà inoltre 5 premi per i film in concorso, per le categorie Miglior regista, Miglior produttore, Miglior attore, Miglior attrice e Miglior sceneggiatura.

LEGGI TUTTI I FILM IN PROGRAMMA

"Il festival - sottolineano Bizio e Casadonte - quest'anno privilegia film diretti da donne e film con forti temi sociali, dall'immigrazione alla violenza contro le donne, ai rifugiati. Anche per questo abbiamo voluto scegliere una giuria composta solo di donne, produttrici e attrici". "In pochi giorni siamo riusciti a creare un festival con una lineup di altissimo livello - aggiunge Bizio -, che descrive al meglio la bellezza di questo festival storico. Dopo due anni di incertezze, siamo pronti per la sessantaquattresima edizione e ci impegneremo sempre più per portare al Taormina FilmFest un futuro radioso".

Nei giorni del festival sarannno ospiti a Taormina numerose star internazionali e italiane, tra cui Marion Cotillard, Rupert Everett, Richard Dreyfuss, Matthew Modine, Terry Gilliam, Maurizio Millenotti, Michele Placido, Sabina Guzzanti, Monica Guerritore, Ricky Tognazzi, Simona Izzo, Beppe Cino, Tony Sperandeo, Pietro Valsecchi, Michela Andreozzi, Donatella Palermo, Eleonora Granata, Paola Ferrari de Benedetti, Pietro Bartolo e Maria Sole Tognazzi, Sabrina Paravicini, Rossella Brescia, Nick Mancuso.

Tra i film in concorso, anteprima mondiale di Be Kind di Sabrina Paravicini e Nino Monteleone, con Roberto Saviano, Fortunato Cerlino e Samantha Cristoforetti, che racconta il viaggio da piccolo regista di una persona 'diversa' all'interno della diversità. L'idea del film nasce da una domanda della madre: ti andrebbe di raccontarti? Lui ha accettato. La mamma, l'attrice e regista Sabrina Paravicini, lo accompagna in un percorso fisico, ma soprattutto emotivo, attraverso la condivisione delle loro storie. 

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Festival di Venezia 2016

"First Man" aprirà Venezia 75: Chazelle e Ryan Gosling ancora insieme dopo "La La Land"

La storia della missione della Nasa per far sbarcare l'uomo sulla Luna

 Johnny Depp riceve da Joe Perry il Kerrang Inspiration Award.

Johnny Depp raggiunge l'accordo con ex manager: non si andrà a processo

L'attore ha accusato The Management Group di aver gestito male le sue finanze, ma per la società era lui a fare 'spese pazze'

Gli Incredibili 2, da Amanda Lear a Bebe Vio: le voci italiane dietro agli eroi Pixar

A 14 anni dal loro debutto cinematografico, i supereroi Disney tornano più forti e divertenti che mai