Venerdì 13 Ottobre 2017 - 15:00

Abarth e Alfa Romeo trionfano agli 'Sport Auto Award 2017'

In Germania i lettori di “Sport Auto” premiano la Abarth 696 Biposto. Si aggiudica due premi anche l’Alfa Romeo Giulia

Abarth e Alfa Romeo trionfano agli 'Sport Auto Award 2017'

Gli “Sport auto AWARD 2017”, organizzati dall’autorevole rivista tedesca “Sport Auto”, sono giunti alla 25esima edizione e sono stati più combattuti che mai: si sono sfidati 234 modelli in 25 categorie e hanno votato 13.211 giudici (ovvero i lettori) manifestando grande entusiasmo nei confronti di vetture sportive come Abarth 695 Biposto e Alfa Romeo Giulia. Sul podio del vincitore la Abarth 695 Biposto, il veicolo di serie più estremo e potente mai costruito da Abarth, nella categoria "auto di serie di piccole dimensioni", tra i modelli da importazione. La vettura si avvicina come mai prima d'ora nella storia del marchio dello Scorpione alla definizione di "auto da corsa omologata per la guida su strada": motore turbo da 1,4 litri da 190 CV a 5.750 giri/min;accelerazione da 0 a 100 km/h in appena 5,9 second e la velocità massima di 230 km/h.

Alla cerimonia di premiazione tenutasi a Stoccarda, il Brand Manager di Abarth Harald Koch ha dichiarato: "nel segmento delle auto sportive, la Abarth 695 Biposto è in grado di dire la sua nonostante i competitor siano molto forti. Un riconoscimento come questo in un segmento così difficile è una notevole vittoria per la nostra filosofia, volta a rendere disponibile la tecnologia tipica del mondo degli sport motoristici anche nelle nostre auto di serie. 'Nata in circuito per la vita sulla strada' non è solo un semplice slogan per noi; è un vero e proprio stile".

Due premi sono andati all’Alfa Romeo Giulia. La Quadrifoglio, versione al top della gamma, ha vinto tra i veicoli di importazione nella categoria “Berline/Station Wagon di serie fino a 100.000 euro”. La Alfa Romeo Giulia 2.0 Turbo Veloce, sempre motorizzata con un benzina turbo da 280 CV, è stata eletta miglior veicolo di importazione nella categoria “Berline/Station Wagon di serie fino a 50.000 euro” dai lettori della rivista “sport auto”.

Entrambi i modelli di Alfa Romeo Giulia hanno conquistato i primi posti anche nella classifica generale delle rispettive categorie. Arrivando ciascuna al terzo posto, hanno battuto diverse concorrenti tedesche in questa rinomata indagine fra i lettori.

“Siamo particolarmente fieri di aver vinto ben due titoli con Alfa Romeo Giulia -ha dichiarato il Brand Manager Rebecca Reinermann alla cerimonia di premiazione tenutasi a Stoccarda- entrambe le versioni di Alfa Romeo Giulia si sono guadagnate il titolo più importante”.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Jeep, un "camp" da record

L'evento della scorsa settimana in Austria è stato un grande successo europeo: oltre 1.200 persone e 600 vetture, a dimostrazione del legame speciale tra il marchio Jeep e i suoi appassionati

Fca, Fiat Music ancora in tour: dopo Jovanotti accompagna "Battiti Live"

Fiat al fianco della sedicesima edizione dell'evento musicale itinerante organizzato dal Gruppo Norba

Abarth premia i giovani della Formula SAE

Si è conclusa la competizione fra studenti di ingegneria suddivisi in 84 team provenienti da 26 Paesi del mondo

Fca Heritage protagonista ad "Ennstal Classic 2018"

Dal 18 al 21 luglio andrà in scena la 26esima edizione della “Ennstal Classic” a Gröbming, in Austria, che si snoda lungo le più belle strade alpine della Stiria. All’evento partecipa l’Abarth 2400 Coupé Allemano (1964) appartenuta al fondatore della Casa dello Scorpione, che nacque in Austria 110 anni fa