Martedì 05 Settembre 2017 - 14:30

Agnelli eletto presidente dell'Eca: "E' un grande onore"

Rummenigge e Tavecchio si congratulano

Agnelli presidente Eca: "Grande onore, obiettivo sviluppare club"

Andrea Agnelli, massimo dirigente della Juventus, è stato eletto presidente dell'Eca (European Club Association), l'associaziazione europea dei club, ovvero la lega calcio continentale che nel 2008 ha sostituito il G14 ed è stata riconosciuta dall'Uefa. L'elezione di Agnelli era stata ampiamente prevista, l'accordo tra i rappresentati dei vari club che l'esito delle votazioni non è mai stato messo in dubbio, a partire dall'appoggio che lo stesso presidente uscente, Karl Heinz Rummenigge

Per Agnelli questa elezione significa infatti aver diritto, assieme a un altro dirigente del board Eca Ivan Gazidis dell'Arsenal, a un posto nell'esecutivo della stessa Uefa. Le votazioni si sono svolte in mattinata e l'esito è apparso fin dai giorni scorsi scontato. "Congratulazioni ad Andrea Agnelli, eletto presidente dal board dell'Eca", si legge in un tweet dell'Associazione dei principali club calcistici europei. Agnelli succede a Karl Heinz Rummenigge, ceo del Bayern, premiato con l'ECA Honorary Chairmanship.

"L'elezione di Andrea Agnelli, al quale rivolgo i miei complimenti conferma il ruolo di primo piano dell'Italia del calcio nel panorama internazionale e rappresenta una meritata gratifica personale". Così il presidente della FIGC Carlo Tavecchio commenta l'elezione di Agnelli . "Sono certo che saprà ricoprire al meglio un incarico così prestigioso e che, alla guida dell'ECA, darà un prezioso contributo alla promozione del calcio italiano ed europeo nel Mondo", ha aggiunto in una nota il numero 1 di Via Allegri.

La Lega Serie A "a nome di tutti i Club associati, si complimenta con Andrea Agnelli per l'importante incarico ottenuto, riconoscimento meritato a livello personale e prestigioso per tutto il calcio italiano". E' quanto si legge in una nota della Lega Serie A dopo l'elezione di Agnelli.  

"Il mio predecessore, Karl-Heinz Rummenigge, è stato un grande esempio ed ha regolato la barra dei successi ad un livello molto alto. Attendo con ansia, insieme al Consiglio direttivo e all'Amministrazione, di costruire risultati significativi alla guida dell'ECA nei prossimi anni". Queste le prime parole di Andrea Agnelli . "È un onore enorme e una grande responsabilità quella che i club europei mi hanno affidato. Sono ansioso di lavorare a stretto contatto con tutti gli addetti ai lavori al fine di proteggere, promuovere e sviluppare i club calcistici a tutti i livelli in tutta Europa", ha aggiunto il presidente della Juventus.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Douglas Costa e il 'match della morte': "Se avessimo battuto il Flamengo, ci avrebbero ucciso"

Il brasiliano racconta un episodio choc avvenuto quando vestiva la maglia del Gremio

18 JUL 2006, ROME, PARCO DEI PRINCIPI HOTEL: PRESS CONFERENCE OF THE NEW TRAINER OF THE ITALY SOCCER TEAM, ROBERTO DONADONI

Gigi Riva derubato del cellulare, l'amico lancia un appello social

Pino Serra su Facebook racconta: "Ha offerto dei soldi a un mendicante che lo ha abbracciato e gli ha sfilato il telefonino"

FILES-FBL-ITA-DIBIAGIO

Di Biagio ct dell'Italia contro Argentina e Inghilterra

La nazionale affidata all'allenatore dell'Under 21 per le prossime due partite (23 e 27 marzo). Poi la decisione definitiva

Europei di Calcio a 5, disastro Italia. Eliminata ai gironi

Con la Slovenia occorreva una vittoria o un pareggio per 2-2 o più. E' arrivata una cocente sconfitta (1-2) e l'eliminazione. Nazionale da rifondare