Lunedì 20 Febbraio 2017 - 19:45

Alitalia, Mit: Governo convocherà azienda su contratto collettivo

Lo si legge in una nota del ministero dei Trasporti

Alitalia, Mit: Governo convocherà azienda su contratto collettivo

"I rappresentanti del governo hanno preso atto delle istanze espresse e, in attesa della presentazione del Piano industriale, si sono impegnati ad affrontare il tema della ultrattività del contratto collettivo nazionale in un incontro da fissare prossimamente con l'azienda". Lo si legge in una nota del ministero dei Trasporti diffusa dopo la conclusione dell'incontro tra governo e sindacati sulla vertenza Alitalia.

Per il governo, precisa il comunicato, al Mit erano presenti il ministro dei Trasporti, Graziano Delrio, il ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda, il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, e la viceministra allo Sviluppo economico, Teresa Bellanova. Per i sindacati erano presenti le sigle Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Ugl Trasporto Aereo, i cui rappresentanti "hanno illustrato le preoccupazioni dei lavoratori di Alitalia, relativamente al protrarsi della presentazione del Piano industriale e alla decisione dell'azienda di procedere, in modo unilaterale, alla sostituzione del contratto collettivo nazionale scaduto con un regolamento aziendale".
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Manifestazione dei metalmeccanici Fiom-Cgil

Boeri: Migranti buoni contribuenti. E non rubano lavoro

La relazione del presidente dell'Istituto di previdenza davanti alla Commissione d'inchiesta sul fenomeno migrazione. "Ogni anno ci regalano 300 milioni a fondo perduto"

Roma, Manifestazione della Cgil

Europa, creati 10 milioni di posti di lavoro. Disoccupazione ai minimi dal 2008

L'indagine annuale. Sono 234 milioni gli occupati nell'Unione. Ma il reddito dei giovani si riduce

Istat, calano numero di casalinghe e asimmetria lavoro familiare

Istat, calano numero casalinghe e asimmetria del lavoro familiare

La loro condizione economica non è buona: nel 2015 sono più di 700 mila le casalinghe in povertà assoluta

Criminali pericolosi e ladri di lavoro? Il 'fact checking' sui migranti

Criminali e ladri di lavoro? Ecco il fact checking sui migranti

Il terzo studio dell'Ispi (Istituto per gli Studi di Politica Internazionale) fa giustizia di alcuni luoghi comuni sull'immigrazione, ma pone anche una serie di questioni reali