Sabato 18 Marzo 2017 - 14:30

Allegri: Sfida Barcellona deve essere normalità per Juve

Il ct bianconero: "Negli ultimi anni una finale e un ottavo con il Bayern"

Massimiliano Allegri

Torino, 18 mar. (LaPresse) - "E' la normalità giocare con il Barcellona, non deve essere un evento straordinario. La Juve negli ultimi tre anni ha fatto una finale, un ottavo con il Bayern e ora c'è il Barcellona". Il tecnico bianconero Massimiliano Allegri ha presentato così l'impegno dei quarti di finale Champions League contro i catalani in programma ad aprile. "Sarà una grande sfida, ma parlarne ora non ha senso - ha aggiunto l'allenatore toscano in conferenza stampa alla vigilia della gara con la Sampdoria - Abbiamo la Samp, due partite con il Napoli e il Chievo. Domani sarà quella più difficile, perché con il Barcellona gli stimoli ci saranno".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Zoff loda la Juve: Sei scudetti di fila valgono più del Triplete

Zoff loda la Juve: Sei scudetti di fila valgono più del Triplete

"Come ci si prepara alla finale di Champions? È una grande partita, bisognerà solo arrivare concentrati"

Sacchi: La Juve è una squadra di eroi, Allegri ha qualità enormi

Sacchi: La Juve è una squadra di eroi, Allegri ha qualità enormi

"Ho soltanto detto che mi piace più quando attacca rispetto a quando si difende"

Marotta carica la Juve: Siamo consapevoli di poter giocare alla pari con Real Madrid

Marotta su futuro Allegri: Ci sono premesse per continuare con lui

"Consapevoli di poter giocare alla pari con Real", sottolinea il manager bianconero

Juve, la carica di Agnelli: Domani più che ieri, leggenda

Juve, la carica di Agnelli: Domani più che ieri, leggenda

Il presidente celebra così il sesto scudetto di fila bianconero