Mercoledì 08 Marzo 2017 - 11:30

Fca: Risposte a sindacati su Pomigliano entro 31 marzo

Altavilla annuncia che l'azienda farà chiarezza entro fine mese

Fca: Risposte a sindacati su Pomigliano entro 31 marzo

Fca darà "assolutamente" risposte su Pomigliano ai sindacati entro il 31 marzo, quando dovrebbe tenersi un incontro con i rappresentanti dei lavoratori sui contratti di solidarietà dello stabilimento campano del gruppo. Lo ha detto il capo delle attività Emea di Fca, Alfredo Altavilla, a margine del Salone dell'auto di Ginevra, a chi gli chiedeva in merito alle dichiarazioni di ieri dell'a.d., Sergio Marchionne, che ha annunciato che la prossima Panda sarà prodotta all'estero e non a Pomigliano, dove arriverà una vettura premium entro il 2020. "Abbiamo delle idee, chiaramente. Il piano che intendiamo condividere con i sindacati il 31 marzo lo abbiamo deciso prima di quello che è stato detto ieri. L'attuale Panda continua a essere prodotta ancora per due anni e mezzo", ha spiegato Altavilla. "Il dottor Marchionne - ha proseguito il manager - è stato estremamante chiaro, a Pomigliano faremo vetture premium, i nostri brand premium globali sono i famosi tre che conoscete perfettamente, Alfa, Maserati e Jeep. Sceglieremo all'interno di questi marchi". La progettazione della nuova versione della Panda dovrebbe partire il prossimo anno. Altavilla ha aggiunto che lavorare "in tempo per il 2020".
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Istat: Crescita Italia si consolida, segnali positivi sul lavoro

Migliora la fiducia dei consumatori e, in parte, quella delle imprese

Manifestazione della Cgil

Lavoro, ancora in crescita le assunzioni. Ma solo un quarto a tempo indeterminato

Il rilevamento Inps riferito ai primi 5 mesi dell'anno registra un incremento del 16% ma di "qualità" inferiore

Manifestazione dei metalmeccanici Fiom-Cgil

Boeri: Migranti buoni contribuenti. E non rubano lavoro

La relazione del presidente dell'Istituto di previdenza davanti alla Commissione d'inchiesta sul fenomeno migrazione. "Ogni anno ci regalano 300 milioni a fondo perduto"

Roma, Manifestazione della Cgil

Ue, creati 10 milioni posti di lavoro. Disoccupazione ai minimi

L'indagine annuale. Sono 234 milioni gli occupati nell'Unione. Ma il reddito dei giovani si riduce