Domenica 09 Luglio 2017 - 10:00

Alvaro Soler: A X Factor ho capito che voglio cantare, basta Tv

'Eterno agosto' è da cinquanta settimane tra i dischi più venduti in Italia, dal 18 luglio il tour

Alvaro Soler: A X Factor ho capito che voglio cantare, basta Tv

Dopo X Factor “posso dire che la televisione non è ciò che desidero fare nella vita. Il mio lavoro è la musica, cantare, salire su un palco”. Lo confessa a La Stampa Alvaro Soler. Il suo album 'Eterno agosto' è da cinquanta settimane tra i dischi più venduti in Italia e dal 18 luglio l'artista spagnolo è in tour per l'Italia. Basta Tv, ma anche niente cinema. “Non nego che mi abbiano offerto delle parti. In Spagna non passa giorno che il mio manager non riceva chiamate di quale tipo. Ma ad accettare non ci penso proprio”, spiega Soler, che però precisa: non sono uno snob, “non sono un primo della classe, uno che sta chiuso nella sua campana di vetro. Sono un cantautore che deve dimostrare ancora tanto e per farlo devo scrivere e suonare”. Musica, allora, e ai suoi prossimi concerti estivi “i ballerini sono gli spettatori e sono contento di poter dire che se avranno voglia li farò salire sul palco a ballare insieme a me”.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Artù fa rivivere Rino Gaetano: duetto immaginario su 'Ti voglio'

Molto di più di un semplice brano: "E' un sogno, che va oltre oltre la carriera"

Levante lancia 'Stay Open': collaborazione con Diplo e MØ

Una sfida ambiziosa per il progetto musicale internazionale Tuborg Open, che coinvolgerà anche Russia, Cina, Nepal, Bulgaria e Myanmar

Il ritorno di Malika Ayane: da venerdì in radio 'Stracciabudella'

Il singolo della cantautrice che annuncia il nuovo album

BRIT Awards 2018 - Show - London

Justin Timberlake è disco d'oro: "Say Something" è un successo

Il videoclip ha superato 200 milioni di views su Vevo/YouTube e i 167 milioni di streams