Mercoledì 11 Ottobre 2017 - 07:45

Anche Asia Argento stuprata da Weinstein: "E' stato un incubo"

Dopo Gwyneth Paltrow e Angelina Jolie, anche l'attrice italiana rivela di essere stata violentata dal cofondatore della Miramax

Anche Asia Argento stuprata da Weinstein: "E' stato un incubo"

Si allunga la lista delle attrici che accusano Harvey Weinstein di molestie e violenza sessuale. Dopo Gwyneth Paltrow e Angelina Jolie, anche Asia Argento rivela di essere stata stuprata dal cofondatore della Miramax. "Non l'ho denunciato prima perché pensavo che potesse distruggermi la carriera. E' stato un trauma terribile", dice al New Yorker.

L'attrice, figlia del regista Dario Argento, aveva 21 anni quando, durante le riprese del film 'B. Monkey', distribuito dalla Miramax, entrò in contatto con Weinstein. Nel 1997 il produttore la invitò in una camera d'albergo e le ordinò di fargli un massaggio. Da lì iniziò quello che lei stessa definisce "un vero incubo". In quell'occasione Weinstein la costrinse a subire un rapporto orale, ma lei non riuscì a ribellarsi. "Se fossi stata una donna forte, gli avrei tirato un calcio nelle palle e sarei scappata. Ma non l'ho fatto. Mi sento così in colpa".

Dopo quell'episodio, il produttore non la lasciò in pace, riempiendola di chiamate e regali costosi. Poi nel 2000 l'attrice decise di portare alla luce la violenza subita attraverso il film 'Scarlet Diva' da lei diretto. In un scena Argento riportò sul set proprio il drammatico episodio della camera d'albergo, con massaggio e abusi annessi. Da lì tante donne la chiamarono: in quella riproduzione cinematografica avevano riconosciuto Weinstein e il suo modus operandi.

E dopo l'intervista al New Yorker, Argento ha postato su Twitter proprio quella scena, accompagnata da poche, semplici parole. "I wrote and directed this scene in 1999. #Weinstein".

 

 

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

US-ENTERTAINMENT-MTV-MOVIE-TV-AWARDS

Black Panther e Stranger things fanno incetta di premi agli Mtv movie & tv awards

Sul palco anche James Shaw Jr., il 29enne che ad aprile ha fermato una sparatoria in una Waffle House nel Tennessee

Red Carpet serata premi David di Donatello 2018

Il cinema parla ancora al maschile, ma i film italiani fanno ben sperare

La ricerca di NUOVOIMAIE dimostra che la maggior parte dei ruoli interpretati al cinema sono destinati a uomini: solo il 35% dei personaggi sono femminili

Photocall del film Come un gatto in tangenziale

L'intrusa, Cortellesi, Marinelli e Servillo: tutti i premi della 58a edizione Globi d'oro

La stampa estera ha scelto le opere e gli attori migliori della stagione in corso del cinema italiano

GOlden Globe 2017

Vince Vaughn ci ricasca: arrestato per guida in stato di ebbrezza

Nel 2001 era finito dietro le sbarre per una rissa da bar nella quale era stato accoltellato il collega Steve Buscemi