Venerdì 10 Novembre 2017 - 12:00

Anche Jenny McCarthy accusa Seagal: "Mi chiese di spogliarmi durante un provino"

Nuove ombre sull'attore dopo le rivelazioni di Portia de Rossi e Julianna Margulies

Nuove accuse di molestie per Steven Seagal. Dopo Portia de Rossi - “Durante un incontro si è tirato giù la zip”, ha rivelato l'attrice in un tweet - e Julianna Margulies, anche Jenny McCarthy sostiene di essere stata vittima dell'attore durante un provino per il film 'Under Siege 2'. “Entro in camera e mi accorgo che lui era da solo”, racconta l'attrice a Variety. “All'inizio non pensavo fosse un problema, poi mi ha detto di rilassarmi e sedermi vicino a lui. Io ho rifiutato, dicendo che ero elettrizzata e volevo cominciare subito a provare la parte”.

Da lì Seagal, prosegue McCarthy, inizia a comportarsi in modo strano. “Sai, per questo ruolo sono previste delle scene di nudo. E io non posso immaginare com'è il tuo corpo con quel vestito addosso”, le avrebbe detto l'attore. McCarthy è scioccata, rifiuta, ma Seagal insiste: “Abbassa l'abito, voglio vedere il tuo seno”.

L'attrice, in preda alla rabbia, lascia la stanza. Ma viene raggiunta da un ultimo avvertimento: “Non dirlo a nessuno, altrimenti...”.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

US-ENTERTAINMENT-MTV-MOVIE-TV-AWARDS

Black Panther e Stranger things fanno incetta di premi agli Mtv movie & tv awards

Sul palco anche James Shaw Jr., il 29enne che ad aprile ha fermato una sparatoria in una Waffle House nel Tennessee

Red Carpet serata premi David di Donatello 2018

Il cinema parla ancora al maschile, ma i film italiani fanno ben sperare

La ricerca di NUOVOIMAIE dimostra che la maggior parte dei ruoli interpretati al cinema sono destinati a uomini: solo il 35% dei personaggi sono femminili

Photocall del film Come un gatto in tangenziale

L'intrusa, Cortellesi, Marinelli e Servillo: tutti i premi della 58a edizione Globi d'oro

La stampa estera ha scelto le opere e gli attori migliori della stagione in corso del cinema italiano

GOlden Globe 2017

Vince Vaughn ci ricasca: arrestato per guida in stato di ebbrezza

Nel 2001 era finito dietro le sbarre per una rissa da bar nella quale era stato accoltellato il collega Steve Buscemi