Martedì 18 Aprile 2017 - 13:45

Boncompagni, il ricordo della Carrà: Abbiamo riso fino all'ultimo

Il regista e autore tv è scomparso domenica scorsa

Morte di Gianni Boncompagni, Camera Ardente nella sede della radio Rai

E' stata aperta al pubblico la camera ardente per Gianni Boncompagni, regista e autore tv scomparso domenica. Tanti i curiosi e i giornalisti davanti alla sede Rai di via Asiago. Presenti Renzo Arbore, a lungo compagno artistico di Boncompagni, l'ex direttore di Rai3 Andrea Vianello, Clemente Mimun, le sorelle Boccoli, Nino Frassica e Fiordaliso. "Oggi è una giornata tristissima", ha detto Arbore.

"Gianni è stato una storia d'amore romantica, incontrata in tenera età. Quando incontri un genio e un anticonformista come lui è sicuramente una guida", ha detto Isabella Ferrari, arrivando alla camera ardente.

"Ho assimilato adesso quello che è successo.  Sono contenta dei complimenti che gli hanno fatto, ma io ho potuto vivere con lui e mi sono potuto godere Gianni in casa sua con le sue tre figliole. Mi porterò dietro l'uomo. Gianni se n'e' andato piano piano, abbiamo potuto ancora ridere e scherzare, abbracciarlo e dargli tanti bacini fino all'ultimo. Rimarrà sempre nel mio  cuore". Cosí Raffaella Carrà, arrivando alla camera ardente.
 

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Pioggia a Milano

Pioggia da nord a sud: il meteo 22 e 23 febbraio

Le previsioni del servizio meteorologico dell'aeronautica militare

Palermo, aggressione al dirigente di Forza Nuova: due fermi, quattro denunciati

Blitz dei militanti negli studi di La7: "Dietro ai balordi che hanno pestato Massimo c'è la banda Floris-Gnocchi"

Porta a Porta. Ospiti i genitori di Pamela Mastropietro

Omicidio Pamela, c'è un quarto uomo. Clamorosa scoperta di 'Giallo'

Il settimanale di Cairo Editore documenta l'esistenza di un ghanese di nome Hassan che avrebbe avuto parte nell'omicidio e che sarebbe fuggito

Francesca Baroni di 'Temptation Island': "Ricevo minacce di morte, ho paura"

L'ex concorrente confessa al settimanale 'Oggi'. La sua colpa? Aver definito 'pollo' il fidanzato Ruben