Venerdì 07 Aprile 2017 - 19:30

Assoluti, Pellegrini vince la finale dei 200 stile libero

"In questi giorni non sto molto bene e sono contenta di riuscire a nuotare forte malgrado abbia poca resistenza nelle gambe"

Assoluti, Pellegrini vince la finale dei 200 stile libero

Federica Pellegrini ha vinto la finale dei 200 stile libero femminili agli Assoluti primaverili di nuoto a Riccione. La veneta ha chiuso in 1'55.94, miglior tempo dell'anno, precedendo Alice Mizzau, seconda in 1'57.77. Terza Stefania Pirozzi con il tempo di 1'58.94. La Pellegrini aveva già fatto registrare il miglior tempo nella batterie mattutine in 1'59.11.

"In questi giorni non sto molto bene e sono contenta di riuscire a nuotare forte malgrado abbia poca resistenza nelle gambe", il commento di Pellegrini a fine gara. "Se ti capita di star male durante un appuntamento importante, devi comunque essere capace di nuotare bene. E' stato il mio caso. Ho gareggiato molto - ha aggiunto - rinunciando soltanto alla finale dei 200 dorso. Con la staffetta di questa sera ho finito il programma degli assoluti, sabato mi riposo e domenica c'è il campionato a squadre". Il tempo odierno consente alla campionessa veneta di scavalcare la svedese Michelle Coleman, autrice di 1'55"98.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Budapest, FINA World Aquatics Championships

Avanti 4 azzurri e la staffetta. Pellegrini e Paltrinieri a caccia di medaglie

Buona mattinata di qualificazioni per l'Italia. Nel pomeriggio finali calde. C'è anche Detti

17mi Campionati Mondiali FINA di nuoto - Simona Quadrella bronzo nei 1500 sl

Mondiali Nuoto, Quadarella è bronzo. Pellegrini in finale 200

Un'altra medaglia per l'Italia: la 18enne romana conquista il terzo posto. Fabio Scozzoli si qualifica per la finale dei 50 metri rana, Federica Pellegrini per i 200 stile libero

Pellegrini vola in semifinale 200 sl. Finale 800 per Paltrinieri e Detti

Pellegrini in semifinale 200 sl. Finale 800 per Paltrinieri e Detti

La campionessa veneta ha vinto la sua batteria in 1.56.07, miglior tempo assoluto delle qualificazioni