Giovedì 23 Febbraio 2017 - 15:45

Europei indoor, tra i convocati azzurri torna Andrew Howe

Rientra in nazionale dopo quattro anni

Atletica, Europei indoor: tra i convocati azzurri torna Andrew Howe

Il Direttore Tecnico dell'Alto Livello Elio Locatelli ha ufficializzato l'elenco dei convocati per i prossimi Campionati Europei Indoor in programma a Belgrado (Serbia) dal 3 al 5 marzo. Sono 27 in tutto gli atleti (16 uomini e 11 donne) chiamati a vestire l'azzurro in occasione della 34esima edizione della rassegna continentale in sala. Tra i nomi dell'Italia Team spiccano quelli dei tre ottometristi del lungo Marcell Jacobs, Andrew Howe (al rientro in azzurro dopo 4 anni) e Filippo Randazzo. In squadra con i gradi di capitano il bronzo olimpico del triplo Fabrizio Donato che agli EuroIndoor vanta un argento (2009) e un oro (2011). Nell'alto il vicecampione europeo indoor 2015 Silvano Chesani e nei 60 metri il recordman e bronzo continentale 2013 Michael Tumi. Niente Euroindoor, invece, per il tricolore Massimiliano Ferraro: lo sprinter partenopeo dopo i recenti Assoluti di Ancona ha svolto degli accertamenti medici che hanno evidenziato uno stiramento al bicipite destro che non gli permetterà di essere in gara in Serbia.

Nei 3000 metri è iscritto il ventenne, neoprimatista italiano dei 5000 indoor, Yeman Crippa, mentre l'Italia ritrova un azzurro nelle prove multiple grazie a Simone Cairoli. Il 27enne lombardo lo scorso weekend ai campionati francesi di Bordeaux ha collezionato 5824 punti, primato personale e quinto eptatleta italiano di sempre. Era da Torino 2009 con William Frullani che un azzurro non prendeva parte agli Euroindoor; prima ancora era stata la volta di Cristian Gasparro a Vienna 2002. Cinque azzurre in squadra per la 4x400, compresa Gloria Hooper che sarà anche i blocchi di partenza dei 60 metri con Anna Bongiorni. Si tratta della campionessa d'Italia Ayomide Folorunso affiancata da Maria Benedicta Chigbolu, Maria Enrica Spacca e Lucia Pasquale. Per scelta tecnica, nessuna quattrocentista sarà schierata nella prova individuale al fine di privilegiare l'impegno in staffetta. Cinque, infine, le matricole al debutto in Nazionale senior: Yassin Bouih (20 anni, 1500m), Christian Falocchi (20 anni, alto), Filippo Randazzo (20 anni, lungo), Daniele Cavazzani (24 anni, triplo) e Lucia Pasquale (22 anni, 4x400).

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Bernard Hinault nell Hall of Fame del Giro d'Italia

Hinault entra in Hall of Fame Giro d'Italia: Grande orgoglio

Conquistò tre vittorie su tre partecipazioni: nel 1980, nel 1982 e nel 1985

Parigi e Los Angeles: La nostra candidatura è solo per il 2024

Parigi e Los Angeles: La nostra candidatura è solo per il 2024

La sede ospitante verrà decisa a Lima, in Perù, a settembre

Sci, CdM: gigante Aspen, trionfa Hirscher. Eisath quinto

Sci, CdM: gigante Aspen, trionfa Hirscher. Eisath quinto

L'austriaco mette in pista una seconda manche-monstre

Kwiatkowski vince la Milano-Sanremo davanti a Sagan

Kwiatkowski vince la Milano-Sanremo davanti a Sagan

La prima grande classica del ciclismo va al polacco del team Sky