Giovedì 13 Aprile 2017 - 10:45

Borussia, fermato è membro Isis. Pm: No prove di legami con attacco

La procura chiede un mandato d'arresto per il 26enne islamista, l'uomo comparirà oggi davanti a un giudice

Borussia Dortmund, fermato è membro dell'Isis. Pm: No prove che sia legato ad attacco

Finora non ci sono prove che il 26enne iracheno di background islamista fermato ieri in Germania abbia partecipato all'attacco al bus del Borussia Dortmund, ma la procura ne chiede ugualmente l'arresto perché l'uomo è sospettato di essere un membro dello Stato islamico e di avere guidato in Iraq una unità dell'Isis incaricata di preparare rapimenti, estorsioni e uccisioni. È quanto riferisce la procura federale tedesca, che si sta occupando del caso. L'uomo comparirà stamattina davanti a un giudice, che dovrà decidere se approvare il mandato di arresto della procura.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Nord Corea, Kim ha paura di essere ucciso. Park condannata a morte

NordCorea, Kim ha paura di essere ucciso. Park condannata a morte

L'ex presidente sudcoreana e il capo del suo spionaggio sono accusati di aver complottato per eliminare il leader di Pyongyang

Addio a Michael Bond, il padre dell'orso Paddington: aveva 91 anni

Addio a Michael Bond, il padre dell'orso Paddington: aveva 91 anni

Con il suo tipico cappello e la valigia, il personaggio è stato protagonista di libri, cartoni animati e film

Hillsborough disaster charges

Hillsborough, sei incriminati per la strage del 1989

Nella tragedia allo stadio di Sheffield morirono 96 persone

Brexit, l'allarme Ue: Con uscita Londra buco di 10-12 miliardi all'anno in bilancio

Brexit, l'allarme Ue: Con uscita di Londra buco 10-12 miliardi all'anno

Günther Oettinger ha presentato un documento di 40 pagine relativo al bilancio dopo il 2020