Mercoledì 15 Febbraio 2017 - 11:45

Australia, ex nuotatore olimpionico Hackett arrestato per violenza domestica

Il 36enne fondista australiano è stato fermato dalla polizia della Gold Coast dopo una lite a casa dei genitori

Australia, ex nuotatore olimpionico Hackett arrestato per violenza domestica

Il tre volte campione olimpico di nuoto Grant Hackett è stato arrestato a Melbourne per violenza domestica. Il 36enne fondista australiano è stato fermato dalla polizia della Gold Coast dopo una lite a casa dei genitori. Secondo il Gold Coast Bulletin sarebbe stato il padre di Hackett a chiamare le forze dell'ordine perché il figlio aveva bisogno di aiuto. La tv locale Channel Seven ha pubblicato un video in cui si vede Hackett uscire dall'abitazione dei genitori in manette accompagnato dalla polizia.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Pellegrini: Arriverò a Tokyo, adesso navigo a vista anno per anno

Pellegrini: Arriverò a Tokyo, adesso navigo a vista anno per anno

"Non so ancora in che stile, se a stile o a dorso, se sui 100 o sui 200"

Magnini: Sono ancora competitivo. Futuro? Un peccato lasciare tutto

Magnini: Sono ancora competitivo. Futuro? Un peccato lasciare tutto

"Cercherò di rimanere nell'ambiente per dare dei consigli, ma vediamo"

Federica Pellegrini: A Rio 2016 è andata male per colpa del ciclo

Federica Pellegrini: A Rio 2016 è andata male per colpa del ciclo

"L'ho calcolato malissimo, e mi sono trovata a gareggiare nel momento per me peggiore fisicamente"

Nuoto, Pellegrini: Tokyo 2020 tra 3 anni, obiettivo 2017 i Mondiali

Nuoto, Pellegrini: Tokyo 2020 tra 3 anni, obiettivo 2017 i Mondiali

"Essere capitana di una squadra olimpica è stato il riconoscimento più bello"