Mercoledì 25 Gennaio 2017 - 10:00

Australian Open: Serena Williams e Lucic-Baroni in semifinale

La campionessa americana, ex numero 1 del Mondo e attuale numero 2 del seeding, ha battuto nei quarti la britannica Johanna Konta

 Australian Open: Serena Williams e Lucic-Baroni in semifinale

Serena William e Mirjana Lucic-Baroni giocheranno la semifinale della parte bassa del tabellone agli Australian Open, prima prova stagione del Grande Slam. La campionessa americana, ex numero 1 del Mondo e attuale numero 2 del seeding, ha battuto nei quarti la britannica Johanna Konta, n. 9, Britain, in due set con il punteggio di 6-2, 6-3. Serena Williams è a questo punto la grande favorita del torneo, vincendo tornerebbe al numero 1 della classifica Wta. In semifinale Serena affronterà Lucic-Baroni, che ha battuto a sorpresa la testa di serie numero 5 la ceca Karolina Pliskova in tre set con il punteggio di 6-4, 3-6, 6-4. La croata torna a giocare una semifinale dello Slam a 18 anni di distanza dalla prima a Wimbledon nel 1999.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Ranking Atp, Zverev entra nella top ten, Fognini n.1 azzurro

Ranking Atp, Zverev entra nella top ten, Fognini n.1 azzurro

Tutto invariato in vetta, con Murray che resta al comando davanti a Djokovic e a Wawrinka

Internazionali d'Italia, baby Zverev trionfa in finale e fa la storia: Djokovic si arrende

Internazionali, baby Zverev trionfa in finale: Djokovic si arrende

Il giovane talento tedesco sconfigge a sorpresa il serbo sulla terra rossa di Roma

Simona Halep vs Elina Svitolina - Internazionali BNL d'Italia 2017

Tennis, Internazionali d'Italia: Svitolina trionfa in finale

Ha battuto in rimonta per 4-6 7-5 6-1, in due ore e 7 minuti di partita, la rumena Simona Halep

Internazionali, Djokovic raggiunge Zverev in finale: Thiem ko

Internazionali, Djokovic raggiunge Zverev in finale: Thiem ko

Netta l'affermazione del giocatore serbo, che ha prevalso in due set con il punteggio di 6-1, 6-0 in appena 59' di gioco