Venerdì 19 Maggio 2017 - 13:45

Automobilista sconvolto: Hayden sbucato all'improvviso dallo stop

"Stavo andando al lavoro, poi lui è venuto fuori all'improvviso dallo 'Stop'".

Automobilista sconvolto: Hayden sbucato all'improvviso dallo stop

"Stavo andando al lavoro, poi lui è venuto fuori all'improvviso dallo 'Stop'". Così il 30enne di Morciano che mercoledì scorso, sulla Riccione - Tavoleto, ha travolto il pilota statunitense Nicky Hayden, ora ricoverato nel reparto Rianimazione dell'ospedale 'Bufalini' di Cesena. Le parole del ragazzo, ancora sotto choc, sono riportate dall'edizione di Rimini del Resto del Carlino. Il giovane, sconvolto dal dolore, avrebbe  chiesto di poter incontrare i familiari di 'Kentucky Kid', che proprio ieri sono sbarcati a Bologna e poi hanno raggiunto Cesena per poter stare più vicino all'ex campione della MotoGp. Secondo i primi rilievi della polizia, lo scontro è avvenuto all'altezza di via Ca' Raffaelli, nella frazione Casette, pochi minuti prima delle 14. Stando ai primi accertamenti, pare che il 30enne stesse procedendo in direzione mare al volante di una Peugeot, quando a un certo punto è avvenuto l'impatto con il campione delle Superbike, in sella alla sua bicicletta. A dare l'allarme sono stati alcuni operai che stavano effettuando dei lavori di manutenzione stradale, anch'essi ascoltati come testimoni dai vigili. Il conducente della Peugeot, che al momento non risulta essere indagato, è stato sottoposto all'alcoltest, che ha dato esito negativo.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Bologna, prete choc su Facebook: "Ha ucciso più Riina o Emma Bonino?"

Don Pieri si scaglia contro l'esponente Radicale per il suo impegno politico e civile per la legge sull'aborto: "Moralmente non c'è differenza"

Terremoto Norcia, l'appello del piccolo Marco: salvate il mio pianoforte

Terremoto, scossa di 4.4 magnitudo in provincia di Parma. Paura ma nessun danno

La terra ha tremato alle 13.37, come fa sapere l'Ingv

Roma, ritrovamento di un cadavere in un sottopasso del Muro Torto

Napoli, sparatoria nel cuore della movida: rissa e colpi in strada, feriti 4 minorenni

In via Carlo Poerio, prima la rissa tra due comitive poi i proiettili che hanno raggiunto i giovanissimi

Papa Francesco all'Udienza Generale del mercoledi' in Piazza San Pietro

Papa: "L'indifferenza verso i poveri è un grande peccato. Dio non è controllore di biglietti non timbrati"

Il Pontefice in occasione della giornata mondiale dei poveri: "Prendersi cura di loro è un dovere evangelico e l'indifferenza è un grande peccato"