Mercoledì 06 Dicembre 2017 - 19:15

Banca Etruria, Boschi: "Querelato De Bortoli, a un certo punto basta"

Il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei ministri Maria Elena Boschi decide di portare l'ex direttore del Corriere della sera in Tribunale

Tempio di Adriano. Convegno E.L.E.N.A.

"Non ho mai chiesto a Ghizzoni di studiare l'acquisizione di Banca Etruria che, tra le altre cose, non era la banca di mio padre. Dire che era la nostra banca non corrisponde alla realtà. Mio padre è stato per pochi mesi vicepresidente. Quello che dice De Bortoli non è vero e quindi dopo mesi ho deciso di andare in giudizio per tutelare il mio nome. Non era mia intenzione farlo ma si arriva ad un punto in cui bisogna dire basta davanti alle bugie anche perché De Bortoli ha usato queste poche righe per lanciare il suo libro". Il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei ministri Maria Elena Boschi decide di portare l'ex direttore del Corriere della sera in tribunale.

"Azione civile e non penale? Perché è più utile ma non ho deciso io mi sono affidata alle valutazioni di chi mi assiste che ha ritenuta questa strada la più opportuna", ha aggiunto. 

"Ho incontrato Ghizzoni varie volte anche pubblicamente la discussione può essere stata generale sul sistema anche sulle problematiche del mondo bancario ma da questo a dire che io ho fatto pressioni su Unicredit per acquistare Banca Etruria questo non è vero. Chi sostiene sia successo mi dimostri il contrario. Si è parlato più di questo che di terrorismo internazionale".

"Non c'è stato nessun atteggiamento di favore mio o da parte del governo nei confronti di mio padre. Ribadisco quello che ho detto due anni fa in parlamento", dice ancora. "Tutti sapevano che quelle banche erano in difficoltà. Ci saranno processi che accerteranno la verità e chi ha sbagliato deve pagare, compreso mio padre ma i processi si fanno nelle aule non nei talk show. La legge è uguale per tutti anche per mio padre, non ho mai chiesto sconti ma l'attenzione deve essere su tutte le vicende bancarie, lo si deve ai cittadini".

"Ghizzoni convocato in commissione banche? Se è utile per stabilire la verità è un elemento positivo per tutti". 

 

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Crollo Genova, i vigili del fuoco proseguono ispezione area ponte

Genova, Mit e Autostrade nel mirino. Pressing per dimissioni Ferrazza

Bufera sull'architetto alla guida della commissione d'inchiesta del ministero

Genova, crollo Ponte Morandi: le case evacuate della zona rossa sotto al ponte

Genova, M5S: "Forza Italia e Pd hanno favorito i concessionari autostradali"

Per i pentastellati "sono stati proprio i governi di centrodestra e centrosinistra a costruire un sistema insano"

Genova, il giorno dopo il crollo del ponte

Genova, Governo all'opera: studia 'piano Giorgetti' e dialoga con Fi

La proposta del sottosegretario alla presidenza del Consiglio: "Non riguarderà solo autostrade e ponti ma anche le scuole. Sarà un'operazione di manutenzione senza precedenti"

Genova, crollo Ponte Morandi: Matteo Salvini sul luogo del disastro

Autostrade, l'ipotesi nazionalizzazione agita il governo e la Lega

Fa discutere anche il voto del Carroccio, nel 2008, a favore della conversione del decreto 'Salva Benetton'