Mercoledì 06 Dicembre 2017 - 19:15

Banca Etruria, Boschi: "Querelato De Bortoli, a un certo punto basta"

Il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei ministri Maria Elena Boschi decide di portare l'ex direttore del Corriere della sera in Tribunale

Tempio di Adriano. Convegno E.L.E.N.A.

"Non ho mai chiesto a Ghizzoni di studiare l'acquisizione di Banca Etruria che, tra le altre cose, non era la banca di mio padre. Dire che era la nostra banca non corrisponde alla realtà. Mio padre è stato per pochi mesi vicepresidente. Quello che dice De Bortoli non è vero e quindi dopo mesi ho deciso di andare in giudizio per tutelare il mio nome. Non era mia intenzione farlo ma si arriva ad un punto in cui bisogna dire basta davanti alle bugie anche perché De Bortoli ha usato queste poche righe per lanciare il suo libro". Il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei ministri Maria Elena Boschi decide di portare l'ex direttore del Corriere della sera in tribunale.

"Azione civile e non penale? Perché è più utile ma non ho deciso io mi sono affidata alle valutazioni di chi mi assiste che ha ritenuta questa strada la più opportuna", ha aggiunto. 

"Ho incontrato Ghizzoni varie volte anche pubblicamente la discussione può essere stata generale sul sistema anche sulle problematiche del mondo bancario ma da questo a dire che io ho fatto pressioni su Unicredit per acquistare Banca Etruria questo non è vero. Chi sostiene sia successo mi dimostri il contrario. Si è parlato più di questo che di terrorismo internazionale".

"Non c'è stato nessun atteggiamento di favore mio o da parte del governo nei confronti di mio padre. Ribadisco quello che ho detto due anni fa in parlamento", dice ancora. "Tutti sapevano che quelle banche erano in difficoltà. Ci saranno processi che accerteranno la verità e chi ha sbagliato deve pagare, compreso mio padre ma i processi si fanno nelle aule non nei talk show. La legge è uguale per tutti anche per mio padre, non ho mai chiesto sconti ma l'attenzione deve essere su tutte le vicende bancarie, lo si deve ai cittadini".

"Ghizzoni convocato in commissione banche? Se è utile per stabilire la verità è un elemento positivo per tutti". 

 

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Festa della liberazione

Tav, scontro con Parigi. I francesi: "Uscirne vi costerebbe molto"

A Torino il coordinatore europeo del Corridoio mediterraneo. "Attenzione che l'investimento potrebbe finire da un'altra parte"

Luigi Di Maio presenta la squadra di Governo

Primi dubbi sul cv di Conte: non è negli archivi della Nyu

Il candidato premier ha dichiarato di aver frequentato dei corsi nell'ateneo americano. Ma lì non sanno chi sia

Vertice tra Di Maio e Salvini. Resiste ipotesi Savona al Mef, Giorgetti sottosegretario a Chigi

Fico e Casellati ricevuti da Mattarella al Colle. Poi il capo dello Stato dovrà decidere se dare l'incarico al candidato premier Conte

L'arrivo della delegazione M5S arriva in Quirinale per le consultazioni con il Presidente Mattarella.

Di Maio: "Momento storico, nasce la terza repubblica: il leader è il programma". E fa il nome di Conte

L'incontro con Mattarella. Esce raggiante: "E' nata la terza repubblica". Salvini: "Più lavoro, meno tasse. L'Italia al centro"