Sabato 18 Marzo 2017 - 10:45

Banche, sospese rate mutui per 14,8 miliardi dal 2009

Oltre 147mila famiglie hanno potuto sospendere il pagamento

Patuelli

Roma, 18 mar. (LaPresse) - Tra novembre 2009 e dicembre 2016 sono state 147.431 le famiglie che hanno potuto sospendere il pagamento delle rate dei mutui per un debito residuo pari a 14,8 miliardi di euro, mentre la maggiore liquidità messa a disposizione delle famiglie stesse è stata pari a 829 milioni di euro. Lo riferisce l'Abi, fornendo un quadro aggiornato delle moratorie sui finanziamenti delle banche italiane, che stanno continuando ad accompagnare la fase di rilancio del mercato immobiliare, con il risultato di un aumento dell'1,9%, a gennaio 2017, dell'ammontare totale dei mutui in essere delle famiglie rispetto a gennaio 2016.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Santander ha comprato il Banco Popular per 1 euro

Santander ha comprato il Banco Popular per 1 euro

Evitato il "bail-in" della banca concorrente

Istat: nel 2016 in crescita il risparmio delle famiglie

Istat: nel 2016 in crescita il risparmio delle famiglie italiane

Nel 2016, le famiglie hanno aumentato la spesa per consumi (+1,3%) in misura inferiore rispetto alla crescita del reddito disponibile

Equitalia: 21 milioni i contribuenti con debiti, in gran parte inferiori a 1000 euro

Equitalia: 21 mln contribuenti con debiti, molti inferiori a 1000 euro

Ruffini, presidente e Ad, in audizione alla commissione Finanze della Camera. 17 miliardi riscossi nel biennio 2015-2016