Mercoledì 12 Aprile 2017 - 09:30

Bankitalia a Fininvest: Cedere quota oltre 9,99% di Mediolanum

L'azienda presenterà ricorso al Tar e al Consiglio di Stato contro il provvedimento

Bankitalia a Fininvest: Cedere quota oltre 9,99% di Mediolanum

Fininvest presenterà ricorso al Tar e al Consiglio di Stato contro il provvedimento della Banca d'Italia che obbliga a vendere una quota e sospende i diritti di voto sulla partecipazione "eccedente la soglia del 9,99%" del capitale di Banca Mediolanum e che impone inoltre alla holding della famiglia Berlusconi di astenersi da partecipazioni "a sindacati azionari o patti". Lo si legge in una nota di Fininvest. Via Nazionale ha comunicato l'11 aprile allo società l'obbligo di vendere la quota eccedente il 9,99% di Banca Mediolanum entro 18 mesi, dopo che la Bce si era opposta, il 25 dicembre scorso, alla possibilità per la stessa Fininvest di continuare a detenere una partecipazione oltre quel tetto. Fininvest ha fatto ricorso anche contro la decisione della Bce dinanzi al tribunale dell'Ue.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Nel 2017 l'inflazione torna positiva: crescita dell'1,2%. Carrello della spesa a +1,5%

Le rilevazioni dell'Istat. Rispetto al 2016, l'aumento dei prezzi pesa di più sulle famiglie con meno capacità spesa

Marchionne: "Entro il 2025 oltre la metà delle auto saranno ibride o elettriche"

L'ad di Fca a Detroit conferma gli obiettivi per il 2017 e per il 2018 e aggiunge: "Partner ideale? Non ho bisogno più di nessuno"

Marchionne: "Per Fca possibile raddoppio degli utili entro il 2022"

Intervistato da Bloomberg, l'ad conferma l'uscita dal gruppo nel 2019: "Voglio fare altro"

Facebook update

Facebook: più post da amici, meno news e spot. Titolo in rosso

Le azioni della compagnia di Menlo Park perdono il 4,47% dopo l'annuncio di un ritorno al ruolo iniziale di mezzo per tenersi in contatto con gli amici