Venerdì 17 Marzo 2017 - 15:45

Barcellona, Iniesta: Contro Juve sfida appassionante e difficile

"Stanno facendo molto bene negli ultimi anni, hanno un grandissimo allenatore che sta facendo benissimo da tempo"

Barcellona, Iniesta: Contro Juve sfida appassionante e difficile

"Sarà una sfida appassionante, difficile e molto bella. Affronteremo una grandissima squadra che ha ottimi giocatori. Serviranno due grandi partite per passare il turno". Così Andres Iniesta, centrocampista e capitano del Barcellona, commenta il sorteggio dei quarti di finale di Champions League contro la Juventus. "Stanno facendo molto bene negli ultimi anni, hanno un grandissimo allenatore che sta facendo benissimo da tempo, è saldamente in testa al proprio campionato e anche in Champions sta andando molto bene", aggiunge Iniesta. "Oltre ad avere il tipico blocco delle squadre italiane, la Juve ha giocatori che fanno la differenza, fra i migliori in tutti i reparti, con un livello altissimo. Sarà un quarto di finale difficile ma con le nostre armi cercheremo di far pendere la bilancia dalla nostra parte". Iniesta e il Barcellona ritroveranno il loro ex compagno Dani Alves. "Sarà un piacere ritrovare Dani, un giocatore con cui abbiamo vissuto tanti anni e con cui abbiamo fatto grandi cose", conclude Iniesta.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Super Griezmann piega l'OM: Europa League all'Atletico Madrid

Per i colchoneros è il terzo trionfo, tutti sotto la guida di Diego Pablo Simeone

L'Atletico vince l'Europa League, Marsiglia ko 3-0

Per gli spagnoli doppietta di Griezmann e una rete di Gabi

ESP, UEFA CL, Real Madrid vs Juventus Turin

"Arbitro con un bidone al posto del cuore". Buffon sotto la disciplinare Uefa

Il caso del dopopartita di Real-Juve verrà esaminato il 31 maggio. Il portiere bianconero rischia sanzioni pesanti

Juventus vs Milan - Finale Coppa Italia TIM 2017/2018

Coppa Italia alla Juve: 4-0 a un piccolo Milan. Donnarumma disastro

Doppietta di Benatia, rete di Douglas Costa e autogol di Kalinic. Due gravi errori del portiere milanista. Dall’altra parte, perfetto Buffon