Mercoledì 15 Marzo 2017 - 18:45

Beretta: Roma in campo a Pasqua? Rispetto per Chiesa ma è diritto

"Il turno è stato programmato di sabato, non a Pasqua ma non si può negare un diritto"

Beretta: Roma in campo a Pasqua? Rispetto per Chiesa ma è diritto

 "Guardiamo con grandissimo rispetto alle osservazioni della Chiesa. Il turno è stato programmato di sabato, non a Pasqua ma non si può negare un diritto alla Roma". Lo ha detto il presidente della Lega Serie A, Maurizio Beretta, a margine dell'assemblea elettiva conclusasi con il terzo nulla di fatto, a proposito delle critiche sorte dopo che Roma-Atalanta è stata fissata per il giorno di Pasqua alle 20.45. "Nell'ipotesi, che tutti auspichiamo, in cui passi il turno di Europa League - ha aggiunto Beretta - la Roma ha il diritto di chiedere il posticipo della sua partita, che può essere di domenica o lunedì. Se fosse di domenica è evidente che si potrebbe giocare di sera e non sarebbe in ogni caso una interruzione della giornata della Santa Pasqua. Ci sono fra l'altro due precedenti". Eccoli: Perugia-Inter giocata la domenica di Pasqua nel 2004 e Reggina-Udinese nel 2009. Entrambe le sfide sono state disputate di pomeriggio.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Calciomercato, Inter-Skriniar ok. Manolas verso lo Zenit

Calciomercato, Inter-Skriniar ok. Manolas verso lo Zenit

Spalletti prova a soffiare alla sua ex squadra Rudiger e tiene d'occhio Darmian

Bernardeschi in Europei UEFA Under 21:  Italia vs Germania

Europei Under 21, Germania sconfitta 1-0: l'Italia vola in semifinale

Un gol di Bernardeschi e la vittoria della Danimarca sulla Repubblica Ceca regalano la qualificazione

Calciomercato, Inter più vicina a Borja Valero. Stop Milan-Perin

Calciomercato, Inter più vicina a Borja Valero. Stop Milan-Perin

Sempre viva la questione Donnarumma. E' virtualmente chiuso anche il rapporto tra Dani Alves e la Juventus

Donnarumma: per i boomaker un anno in tribuna al Milan è dato a 3,50

Donnarumma: per i boomaker un anno in tribuna al Milan è dato a 3,50

Il passaggio al Real Madrid è dato invece a 1,29