Mercoledì 23 Agosto 2017 - 20:30

Bonus giovani, Poletti: "Clausola anti-licenziamenti"

Non ancora definito se gli incentivi assunzione saranno destinati solo agli under 29

Palazzo Rospigliosi. Convegno "Il Lavoro che cambia"

Nella prossima legge di bilancio che prevede incentivi per l'assunzione dei giovani "ci sarà una clausola che impedirà che si utilizzino i licenziamenti. Noi vogliamo avere piu giovani che lavorano": Lo ha detto il ministro del Lavoro Giuliano Poletti, parlando a RaiNews24 dal Meeting di Rimini.

Gli incentivi per l'assunzione dei giovani da inserire nella prossima legge di bilancio saranno destinati con ogni probabilità solo agli under 29? "Oggi questa definizione di età non è ancora certa. C'è un confronto a livello europeo perché ci sono regole a livello Ue" da rispettare per "evitare discriminazioni a livello di età". L'obiettivo è raggiungere quota 300mila assunti? "L'obiettivo è il massimo che saremo in grado di fare questa, 300mila occupati in più è una razionale e ragionevole previsione considerato che c'è una mobilità" del mercato del lavoro.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Milano, Book City - Presentazione del libro di Walter Veltroni

Centrosinistra, su art.18 ancora scontro Pd-Mdp. Veltroni: "Restano macerie"

I 'no' di Roberto Speranza e Pier Luigi Bersani non sono piaciuti a chi, dall'ex sindaco di Roma a Romano Prodi, è in campo per "costruire ponti"

Ostia, chiusura campagna elettorale ballottaggio per presidente municipio

M5s, Di Battista fa un passo indietro: "Non mi ricandido in Parlamento"

L'annuncio in diretta Fb: "Ma non abbandono il Movimento"

M5S, Giuliana Di Pillo incontra la stampa al Pontile di Ostia

Ostia, Picca attacca Di Pillo: "Sua vittoria sporcata dai clan"

Il giorno dopo il ballottaggio la candidata del centrodestra attacca: "M5s ha perso il 17% dei consensi"

Prete paragona Bonino a Riina, lei replica: "Ha insultato Parlamento e metà Paese"

Don Pieri su Facebook aveva attaccato l'esponente Radicale per il suo impegno per la legge sull'aborto