Giovedì 20 Aprile 2017 - 21:15

Borsellino, ergastolo ai boss, condannati a 10 anni falsi pentiti

Prescritto il reato contestato a Scarantino, imputato per calunnia

Borsellino, ergastolo ai boss, condannati a 10 anni falsi pentiti

La corte d'assise di Caltanisetta presieduta da Antonio Balsamo ha condannato all'ergastolo i boss Salvatore Madonia e Vittorio Tutino, imputati nella strage in cui persero la vita, il 19 luglio 1992, il giudice Paolo Borsellino e i cinque uomini della scorta. Sono stati invece condannati a 10 anni i 'falsi pentiti' accusati di calunnia Francesco Andriotta e Calogero Pulci. Infine i giudici hanno dichiarato estinto per prescrizione il reato contestato a Vincenzo Scarantino, imputato per calunnia pluriaggravata.

 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Inaugurazione di 'Inno alla Bellezza' e anteprima dello spettacolo dell'Albero della vita in ex Area Expo

Expo, Anac manda atti a tre Procure

Evidenziate anomalie nella maggior parte delle 25 procedure analizzate

Brescia, Processo d'appello per Massimo Bossetti

Caso Yara, test dna che inchioda Bossetti valido, analisi irripetibile

Le motivazioni della sentenza con cui i giudici hanno condannato all'ergastolo il muratore di Mapello

Milano, in Centrale camper della Polizia di Stato contro la violenza sulle donne

#QuellaVoltaChe, su Twitter le donne raccontano le molestie subite

L'hashtag è stato lanciato dalla scrittrice Giulia Blasi e sta riunendo i racconti di centinaia di italiane