Giovedì 20 Aprile 2017 - 21:15

Borsellino, ergastolo ai boss, condannati a 10 anni falsi pentiti

Prescritto il reato contestato a Scarantino, imputato per calunnia

Borsellino, ergastolo ai boss, condannati a 10 anni falsi pentiti

La corte d'assise di Caltanisetta presieduta da Antonio Balsamo ha condannato all'ergastolo i boss Salvatore Madonia e Vittorio Tutino, imputati nella strage in cui persero la vita, il 19 luglio 1992, il giudice Paolo Borsellino e i cinque uomini della scorta. Sono stati invece condannati a 10 anni i 'falsi pentiti' accusati di calunnia Francesco Andriotta e Calogero Pulci. Infine i giudici hanno dichiarato estinto per prescrizione il reato contestato a Vincenzo Scarantino, imputato per calunnia pluriaggravata.

 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Consip, Woodcock e Sciarelli indagati dalla procura di Roma per 'fuga di notizie'

Consip, Woodcock e Sciarelli indagati dalla procura di Roma per 'fuga di notizie'

Inchiesta per violazione del segreto d'ufficio: atti relativi all'indagine sarebbero finiti sul 'Fatto Quotidiano'

Torino, donna senza lavoro si dà fuoco: è ricoverata in gravi condizioni

Torino, donna senza lavoro si dà fuoco davanti Inps: è grave

E' successo davanti alla sede di corso Giulio Cesare. Le ustioni peggiori si trovano sul torace, braccia e volto

Il Papa ai cardinali: Non siamo gerontocrazia ma nonni sognatori

Il Papa ai cardinali: Non siamo gerontocrazia ma sognatori

Il Pontefice in Vaticano: "Chi lo dice non ci vuole bene, è una beffa"

Migranti, torture e sevizie in campo libico: arrestato a Lampedusa

Torture e sevizie a migranti in Libia: arrestato a Lampedusa

Le indagini della Dda di Palermo. Un 23enne somalo fermato nell'hotspot sull'isola