Lunedì 03 Aprile 2017 - 12:00

Brescia, ucciso davanti a una discoteca: arrestato 23enne

Gli investigatori ipotizzano che l'omicidio sia scaturito da un diverbio tra la vittima e l'assassino

Brescia, ucciso davanti a una discoteca: arrestato 23enne

È stato arrestato a Brescia A.A., italiano di 23 anni, per l'omicidio del 21enne colombiano Yaisy Bonilla. Il giovane è morto a seguito di un accoltellamento avvenuto alle 5.45 di ieri, domenica 2 aprile, vicino alla discoteca 'Disco volante' di Brescia. Le indagini, coordinate dalla procura della Repubblica di Brescia e condotte dalla squadra mobile della questura, hanno consentito di individuare l'autore del fatto di sangue. Ieri sera il 23enne italiano è stato sottoposto a fermo di indiziato di delitto, disposto dal pm titolare delle indagini.

Gli investigatori ipotizzano che l'omicidio sia scaturito da un diverbio tra la vittima e l'assassino, che era stato colpito al volto con pugno. L'italiano, armato di coltello, ha affrontato nuovamente il colombiano, colpendolo all'addome. Nel corso dell'interrogatorio reso al pubblico ministero in questura l'indagato ha reso ampia confessione e dopo le formalità di rito è stato portato in carcere a Brescia.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Operazione 'Gramigna' dei Carabinieri.Scacco al clan Casamonica

Bari, uomo si barrica in casa con il fucile: bloccato

A Palo del Colle. Con lui c'era anche la zia, che è riuscita a scappare

Sanremo 2015 - Quarta serata

Padova, laurea in Scienze per Sammy Basso, affetto da invecchiamento precoce

Il ragazzo di 22 anni è il volto di diverse iniziative a favore della ricerca su questa rara malattia, la progeria. In Italia ci sono 5 casi

Migranti soccorsi dalla nave Diciotti della Guardia Costiera italiana sbarcano a Pozzallo

Migranti, presi 11 scafisti a Pozzallo, 4 annegati. Austria: "Non da noi"

Tra i fermati, anche il comandante dell'equipaggio. Il cancelliere Sebastian Kurz invia una lettera al premier Conte: "Non li accogliamo"

Estate, al 24% degli italiani capita di perdere i figli durante le vacanze

Luoghi affollati come spiagge, piscine, parchi a tema e centri commerciali diventano luoghi pericolosi