Venerdì 05 Maggio 2017 - 09:30

Brindisi, arrestati cinque dipendenti Enel per corruzione

L'operazione riguarda la gestione di appalti per lavori alla centrale

Brindisi, arrestati cinque dipendenti Enel per corruzione

Cinque arresti per tangenti: è l'esito di una operazione portata a termine della guardia di finanza di Brindisi nei confronti di dipendenti e funzionari dell'Enel. I cinque, uno in carcere e quattro ai domiciliari, sono accusati di corruzione nell'ambito della gestione di appalti per lavori alla centrale Enel di Brindisi

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Unicredit bank logo is seen in the old city centre of Siena

Attacco hacker contro Unicredit, password clienti non a rischio

Una prima violazione sembra essere avvenuta nei mesi di settembre e ottobre 2016, mentre è stata appena individuata una seconda intrusione avvenuta nei mesi di giugno e luglio 2017

Stragi mafiose negli anni '90, arrestati due vertici di 'Ndrangheta e Cosa nostra

Stragi anni '90, arrestati due boss di 'Ndrangheta e Cosa nostra

Sono tra i mandanti degli attentati contro i carabinieri del '93-'94 in Calabria. Clan e cosche insieme per attaccare lo Stato

Sparatoria con due morti in Via Battisti alla centrale della polizia locale

Arrestato latitante Johnny Lo Zingaro: tradito dall'amore

Era evaso il 30 giugno, ma l'amore per una donna ha rivelato le sue tracce agli investigatori