Lunedì 16 Aprile 2018 - 11:15

Buffon, futuro in Argentina? Tevez 'chiama' il portiere al Boca Jr

Secondo Olè, l'attaccante sarebbe pronto a convincere il suo ex compagno di squadra nella Juve a lanciarsi in una nuova avventura

Juventus - Genoa

Da mesi si parla del futuro di Gigi Buffon, con il ritiro a fine stagione che appare sempre più dietro l'angolo. Ma dall'Argentina rimbalza una voce che avrebbe del clamoroso: il Boca Juniors sogna di portare Buffon a Buenos Aires la prossima stagione. Lo scrive il quotidiano sportivo Olè, secondo cui Carlos Tevez sarebbe pronto a 'chiamare' il suo ex compagno di squadra nella Juve per convincerlo a lanciarsi in una nuova avventura.

Fallito l'ennesimo assalto alla Champions League, il Boca potrebbe 'ingolosire' Buffon con la possibilità di giocare e vincere il prossimo anno la Coppa Libertadores, l'equivalente sudamericano della Coppa dalle Grandi Orecchie. La compagine di Buenos Aires, infatti, vorrebbe un portiere di esperienza e di affidabilità da affiancare all'attuale titolare Agustin Rossi. Altri candidati oltre a Buffon sono i due nazionali argentini Sergio Romero e Willy Caballero. Certo, però, che portare Buffon al Boca sarebbe un colpo clamoroso. Sempre Olè ammette che è "un sogno difficile da realizzare ma non impossibile".

 

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Giro d’Italia U23: a Rubio la quinta tappa. Williams indossa la maglia rosa

Il colombiano chiude davanti al nuovo leader della generale e al kazako Natarov. Lontani gli italiani: Caiati, il migliore, è sedicesimo. Mercoledì la sesta giornata su LaPresse dalle 17:00

ENG, UEFA CL, Manchester City vs FC Liverpool

Da Guardiola 150mila euro per riparare la nave di Proactiva Open Arms

Un gesto importante per sostenere la ong catalana che si occupa di primo soccorso e salvataggi in mare

Calcio a 5, finali scudetto: l'Acqua&Sapone è campione d'Italia

Per gli abruzzesi è il primo tricolore. Battuta, dopo cinque partite e una serie intensissima, la Luparense detentrice del titolo. Sesto scudetto per Edgar Bertoni, che raggiunge Humberto Honorio, capitano dei veneti

Astori, secondo la nuova perizia il giocatore non è morto nel sonno, è stata 'tachiaritmia'

Forse il capitano della Fiorentina si sarebbe salvato se avesse condiviso la camera con qualcuno che poteva dare l'allarme