Sabato 18 Marzo 2017 - 19:15

Napoli, tredicenne aggredito da bulli: genitori postano foto choc

Sindaco Mugnano: "Esprimo solidarietà, ho già richiesto più controlli"

Bullismo, tredicenne aggredito dai bulli nel Napoletano: genitori postano foto choc

Un ragazzino picchiato da tre bulli, il padre denuncia l'accaduto ai carabinieri e poi pubblica la foto del figlio con il volto tumefatto su Facebook.  

"Quello che è successo ieri al piccolo Fabio, schernito e malmenato da un gruppo di coetanei, è gravissimo e deve farci riflettere tutti". Così su fb il sindaco di Mugnano (comune in provincia di Napoli), Luigi Sarnataro, commentando l'episodio di bullismo del quale è stato vittima un ragazzo e che è stato reso noto dal padre, che ha postato su Facebook la foto del volto tumefatto del figlio con l'appello a condividere il post.

Al ragazzo "e alla sua famiglia va tutta la mia solidarietà e vicinanza. Già nella giornata di ieri ho richiesto ai vigili urbani e ai carabinieri maggiori controlli, specie negli orari di uscita delle scuole, per prevenire altri episodi simili", continua Sarnataro.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Unicredit bank logo is seen in the old city centre of Siena

Attacco hacker contro Unicredit, password clienti non a rischio

Una prima violazione sembra essere avvenuta nei mesi di settembre e ottobre 2016, mentre è stata appena individuata una seconda intrusione avvenuta nei mesi di giugno e luglio 2017

Stragi mafiose negli anni '90, arrestati due vertici di 'Ndrangheta e Cosa nostra

Stragi anni '90, arrestati due boss di 'Ndrangheta e Cosa nostra

Sono tra i mandanti degli attentati contro i carabinieri del '93-'94 in Calabria. Clan e cosche insieme per attaccare lo Stato

Sparatoria con due morti in Via Battisti alla centrale della polizia locale

Arrestato latitante Johnny Lo Zingaro: tradito dall'amore

Era evaso il 30 giugno, ma l'amore per una donna ha rivelato le sue tracce agli investigatori