Domenica 22 Gennaio 2017 - 12:00

Bus in fiamme su A4, 16 morti: polizia ungherese apre indagini

Si stanno concentrando sulla verifica delle condizioni tecniche del bus al momento della partenza

Verona, bus ungherese prende fuoco su A4, i resti del mezzo

La polizia ungherese ha aperto un'indagine sulle cause dell'incidente del bus ungherese che ieri ha preso fuoco dopo essersi schiantato contro un pilone dell'autostrada A4 a Verona e in cui sono morti 16 studenti. Lo rendono noto i media ungheresi citando fonti di polizia. Sul posto intanto sono arrivati questa mattina tre esperti della polizia ungherese che indagano in modo parallelo agli inquirenti italiani.

Le indagini ungheresi, secondo quanto precisato dalla polizia di Budapest, si stanno concentrando sulla verifica delle condizioni tecniche del bus al momento della partenza dall'Ungheria, dato che tra le possibili cause dell'incidente è stato inserito il guasto meccanico.
Gli inquirenti ungheresi hanno sequestrato nella sede del noleggiatore Pizolit Bus srl la documentazione riguardante il mezzo e stanno interrogando testimoni per controllare la salute dell'autista.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Attentato Barcellona, gli oggetti in memoria delle vittime saranno trasferiti al Museo di Storia

Attentati Catalogna, la mente era un informatore dei servizi segreti

La rivelazione del quotidiano El Pais, confermata da Madrid. Si tratta dell'Imam di Ripoll: Abdelbaki Es-Satty

A protestor holds the Catalan flag as he awaits the arrival of sacked Catalan President Carles Puigdemont at court in Brussels

Catalogna, rinviata decisione su estradizione Puigdemont, udienza il 4/12

I mandati europei sono stati spiccati per sedizione, ribellione, malversazione, disobbedienza e prevaricazione

occupazione negozio Zara

Studenti in piazza contro alternanza scuola-lavoro: tensioni a Milano

Manifestazioni anche nelle piazze di Roma e di altre 40 città