Martedì 17 Aprile 2018 - 10:30

Champions, scintille Crozza-Benatia. Il difensore: "Ti aspetto a Vinovo"

Ancora polemiche sulla partita tra Real e Juve. Il comico in tv contro il difensore che ha parlato di 'stupro' nel commentare il rigore dato agli spagnoli

Champions League, Real Madrid vs Juventus

Sembra non finire mai l'eco di polemiche e veleni scoppiato al termine del ritorno dei quarti di finale di Champions League tra Real Madrid e Juventus. Le furenti dichiarazioni rilasciate dai bianconeri nel post partita sono diventate bersaglio dell'ironia di Maurizio Crozza, protagonista di un duro botta e risposta con il difensore Mehdi Benatia.

Dopo aver preso in giro Gianluigi Buffon il comico, nel corso della trasmissione 'Fratelli di Crozza' su Canale Nove, si è rivolto al giocatore marocchino, che aveva parlato di stupro nel commentare il rigore fischiato nel recupero agli spagnoli per un fallo dello stesso Benatia su Lucas Vazquez. "Benatia, bisogna stare attenti a usare le parole, non puoi parlare di stupro - le parole di Crozza - Sei tu che hai fatto un'entrata del c... al 93'. Io non so se tu hai un'idea di cosa sia uno stupro, nemmeno io ce l'ho. Se però vuoi provare un'emozione, il prossimo fallo in area, un bel fallo, prova a ficcartelo su per il c... e un'idea e quel punto te la sarei fatta". 

 

Immediata la replica stizzita del calciatore della Juventus, che attraverso Instagram si è rivolto direttamente al comico ligure. "Se vuoi provare sono a Vinovo tutti i giorni, ti aspetto - la risposta del marocchino - Imbecille testa di c.... non fai ridere nessuno".

Sulla scontro taglia corto Max Allegri, così come su tutte le polemiche post-Madrid: "Giudicare dall'esterno non è mai semplice. È una settimana che tutti parlano, su questa vicenda del post partita hanno cavalcato in tanti l'onda. Ora basta. Noi dobbiamo parlare poco, anzi stare zitti - ha sottolineato in conferenza stampa alla vigilia del match di campionato contro il Crotone - Abbiamo due obiettivi da centrare, queste cose fanno solo disperdere energie. Fuori dal campo qualunque cosa succeda non ci deve toccare, ora basta. Così non si risolvono i problemi. Dobbiamo fare solo due cose, vincere campionato e Coppa Italia".

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

TOPSHOT-FBL-EUR-C3-CSKA MOSCOW-ARSENAL

Wenger, addio all'Arsenal: c'è anche Allegri per la successione

L'allenatore della Premier league se ne va a 68 anni

BELGIUM-EU-UEFA-COOPERATION

Uefa, Ceferin: "Collina non si tocca. Var in Champions? E' presto"

E sullo sfogo di Buffon: "Quello che ha detto non è giusto, non doveva. Ma capisco la frustrazione e la delusione"

Fiorentina vs Atalanta - Serie A Tim 2013/2014

Morte tifoso viola a Lisbona: a giudizio per omicidio ultrà Benfica

Investì con la sua auto Marco Ficini che insieme ad altri tre era partito da Firenze per assistere alla partita

Juventus - Genoa

Buffon, futuro in Argentina? Tevez 'chiama' il portiere al Boca Jr

Secondo Olè, l'attaccante sarebbe pronto a convincere il suo ex compagno di squadra nella Juve a lanciarsi in una nuova avventura