Martedì 14 Novembre 2017 - 14:45

Calcio Nazionale, Ventura alle 'Iene': "Se prometto di dimettermi? Sì"

L'allenatore all'inviato della trasmissione tv affranto afferma di lasciare la panchina

2018 World Cup Qualifications - Europe - Italy vs Sweden

"Si dimette o no? Ce lo promette?". "Sì". E' lo scambio di battute tra l'inviato delle 'Iene' Nicolò De Vitiis e il ct della Nazionale Gian Piero Ventura, dopo l'eliminazione degli azzurri nel playoff Mondiale contro la Svezia, in un video postato sulla pagina Twitter del programma televisivo di Italia 1.

"Ti prego, con educazione", così si è rivolto Ventura all'inviato che lo ha intercettato all'aeroporto e lo ha incalzato sull'ipotesi dimissioni. La 'Iena' ha strappato un 'Sì' al tecnico, visibilmente irritato. Il servizio andrà in onda questa sera su Italia 1.

Loading the player...

Poche ore prima, il presidente del Coni, Giovanni Malagò, era intervenuto sulle eventuali dimissioni del presidente Figc: "Ho sentito Tavecchio, mi ha detto che ha convocato un incontro con i rappresentanti delle sue componenti e voleva confrontarsi con i suoi interlocutori. E' padrone di assumersi le responsabilità. Se fossi Tavecchio mi dimetterei".

Loading the player...
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Barcellona vs Deportivo La Coruna - Liga 2016/2017

Calciomercato, Inter insiste per Rafinha. Walcott all'Everton

Dopo l'arrivo di Lisandro Lopez Suning, il direttore sportivo vuole regalare un altro rinforzo a Luciano Spalletti

Champions League - SSC Napoli vs Feyenoord

Calciomercato, Napoli: Deulofeu scende, Politano sale. Maksimovic la chiave

Dopo il rifiuto di Verdi non resta che virare su altri obiettivi

Morte Ciro Esposito: 'Ciao eroe', striscione davanti autolavaggio dove lavorava

Calciatori nel mirino dei violenti. E il razzismo è l'arma prevalente

Uno studio dell'Osservatorio dell'Aic. Spesso sono gli stessi sostenitori della squadra a minacciare. Intimidazioni in lieve calo. Tommasi: "Restiamo in guardia"

FIGC, Consiglio federale a Roma

Figc, tre candidati più Lotito. Al voto il 29. Rischio stallo

Il mondo del calcio fatica a rinnovarsi. In corsa Tommasi (Aic), Gravina (LegaPro) e Sibilia (Lnd) che è leggermente favorito. Cairo: "Non voterei Lotito"