Sabato 10 Marzo 2018 - 18:00

Trofeo Beppe Viola: Sampdoria, Bologna, Chievo e Torino volano in semifinale

Domani i blucerchiati affronteranno i rossoblu mentre i granata se la vedranno con i ragazzi di Davide Mandelli, grande sorpresa del torneo (dirette dalle 13 di domenica su LaPresse)

Pronostici ribaltati. Al termine di tre giornate ricche di gol e partite decise dai rigori, il 47° Trofeo Beppe Viola, uno dei più importanti tornei Under 17 a livello europeo, ha le sue semifinaliste. Chievo Verona, Sampdoria, Bologna e Torino conquistano il passaggio del turno ai danni di formazioni sulla carta favorite per la vittoria.

Clamorosa la contemporanea eliminazione di Atalanta, campione in carica, e Partizan Belgrado, finalista dello scorso anno. Nel caso dei nerazzurri è stata decisiva la vittoria ai rigori della Sampdoria nello scontro diretto che ha regalato ai blucerchiati il vantaggio in caso di arrivo a pari punti. Consapevoli della vittoria 2-0 dei ragazzi di David Alessi contro la Rappresentativa delle Lega Nazionale Dilettanti, l’Atalanta ha pareggiato 0-0 contro la Lazio in un match che valeva solo per il secondo posto. Discorso simile per il Partizan, sconfitto nettamente 3-1 dal Napoli, dopo aver visto il Chievo trionfare 2-0 sull’Arco, la squadra di casa. Merito agli azzurri di aver messo il massimo impegno per prendersi i tre punti, chiudendo al secondo posto.

 

Tra le grandi deluse del torneo non si può non citare la Roma a cui sarebbe bastata una vittoria contro i danesi del Brondby per scavalcare il Bologna e passare in semifinale. Sotto 1-0 per il gol di Mikkel Eslund, i giallorossi sono riusciti a pareggiare a un minuto dalla fine grazie alla meravigliosa punizione di Andrea Silipo ma nel recupero non hanno mai spaventato il portiere dei danesi Jonathan Fischer. Episodio spiacevole dopo i tempi regolamentari con la Roma che si è rifiutata di battere i calci di rigore, inutili ai fini del passaggio del turno ma previsti dal regolamento. A fare festa quindi è il Bologna che ha superato 3-0 la Rappresentativa della Lega Pro.

L’unica squadra che riesce a mantenere le previsioni è il Torino, favorita nel girone B insieme al Milan di Simone Baldo. I granata vincono 3-1 la gara contro la Rappresentativa del Trentino e raggiungono proprio i rossoneri a 5 punti ma, approfittando del vantaggio guadagnato con i calci di rigore, volano in semifinale. A questo punto, i ragazzi di Marco Sesia sono i favoriti per la vittoria finale ma, visti i risultati di oggi, non si può più dare nulla per scontato.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Giro d’Italia U23: a Rubio la quinta tappa. Williams indossa la maglia rosa

Il colombiano chiude davanti al nuovo leader della generale e al kazako Natarov. Lontani gli italiani: Caiati, il migliore, è sedicesimo. Mercoledì la sesta giornata su LaPresse dalle 17:00

ENG, UEFA CL, Manchester City vs FC Liverpool

Da Guardiola 150mila euro per riparare la nave di Proactiva Open Arms

Un gesto importante per sostenere la ong catalana che si occupa di primo soccorso e salvataggi in mare

Calcio a 5, finali scudetto: l'Acqua&Sapone è campione d'Italia

Per gli abruzzesi è il primo tricolore. Battuta, dopo cinque partite e una serie intensissima, la Luparense detentrice del titolo. Sesto scudetto per Edgar Bertoni, che raggiunge Humberto Honorio, capitano dei veneti

Astori, secondo la nuova perizia il giocatore non è morto nel sonno, è stata 'tachiaritmia'

Forse il capitano della Fiorentina si sarebbe salvato se avesse condiviso la camera con qualcuno che poteva dare l'allarme