Lunedì 05 Giugno 2017 - 21:15

Calenda firma il decreto: Ilva ad ArcelorMittal-Marcegaglia

Impegno per l'occupazione per 10mila persone

Calenda firma il decreto: Ilva ad ArcelorMittal-Marcegaglia

 Il ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda ha firmato oggi il decreto cha autorizza i commissari straordinari del Gruppo Ilva in amministrazione straordinaria a procedere alla aggiudicazione dei complessi aziendali del gruppo Ilva S.p.A ad Am Investco Italy S.r.l, il cui capitale sociale risulta detenuto da ArcelorMittal Italy Holding S.r.l. (51%), ArcelorMittal S.A. (34%) e Marcegaglia Carbon Steel S.p.A. (15%). Lo riferisce il ministero in una nota. Si svolgerà immediatamente - spiega il dicastero - una fase negoziale in esclusiva tra i commissari straordinari e l'aggiudicatario finalizzata ad eventuali miglioramenti dell'offerta vincolante, come previsto dalla procedura di gara.
 

 "Maggiori impegni sul piano occupazionale nel quadro di una occupazione complessiva di circa 10.000 occupati nel gruppo Ilva, per tutta la durata del piano". E' uno degli impegni manifestati da Am Investco Italy, la società che si è aggiudicata la gara.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Senato - Presentazione della relazione finale della commissione Antimafia

Mafia, Minniti: "Troppo silenzio in campagna elettorale. Rischio infiltrazioni"

La commissione bicamerale Antimafia presieduta da Rosy Bindi lancia l'allarme

Università Angelicum. Paolo Gentiloni incontra gli elettori

Embraco, Calenda sui fondi alla Slovacchia: 'Così non è mercato'

Intervista al ministro per "Upday for Samsung": "Delle buone intenzioni della Ue non me ne faccio niente. Verificare se sono stati usati per attrarre aziende

Messa in occasione dei 50 anni della Comunità di Sant'Egidio.

Ema, Tajani scrive a Juncker: "Chiesti tutti i dettagli dell'offerta olandese"

Necessari "per permettere al Parlamento di deliberare sulla questione in modo significativo e informato"

Gentiloni scrive a suoi elettori: "Non fidatevi delle promesse mirabolanti"

Il premier veste i panni del candidato e in una lettera si rivolge ai suoi concittadini