Lunedì 05 Giugno 2017 - 21:15

Calenda firma il decreto: Ilva ad ArcelorMittal-Marcegaglia

Impegno per l'occupazione per 10mila persone

Calenda firma il decreto: Ilva ad ArcelorMittal-Marcegaglia

 Il ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda ha firmato oggi il decreto cha autorizza i commissari straordinari del Gruppo Ilva in amministrazione straordinaria a procedere alla aggiudicazione dei complessi aziendali del gruppo Ilva S.p.A ad Am Investco Italy S.r.l, il cui capitale sociale risulta detenuto da ArcelorMittal Italy Holding S.r.l. (51%), ArcelorMittal S.A. (34%) e Marcegaglia Carbon Steel S.p.A. (15%). Lo riferisce il ministero in una nota. Si svolgerà immediatamente - spiega il dicastero - una fase negoziale in esclusiva tra i commissari straordinari e l'aggiudicatario finalizzata ad eventuali miglioramenti dell'offerta vincolante, come previsto dalla procedura di gara.
 

 "Maggiori impegni sul piano occupazionale nel quadro di una occupazione complessiva di circa 10.000 occupati nel gruppo Ilva, per tutta la durata del piano". E' uno degli impegni manifestati da Am Investco Italy, la società che si è aggiudicata la gara.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Bucarest, Paolo Gentiloni  incontra il Primo Ministro di Romania Viorica Dancila

Governo, 'pressing' Gentiloni: "Serve soluzione politica in tempi rapidi"

Il 'vecchio' premier sceglie Bucarest per lanciare un chiaro avviso ai partiti

Consultazioni della Presidente incaricata Maria Elisabetta Alberti Casellati

Secondo round da Casellati, Salvini: "Basta veti, M5s parli con noi di programmi"

Il via alle 14.30 con il centrodestra a Palazzo Giustiniani. Più tardi Di Maio. Al termine del primo giro, i partiti sono rimasti sulle loro posizioni

Consultazioni della Presidente incaricata Maria Elisabetta Alberti Casellati

Consultazioni da Casellati: tutto fermo. Ultimatum di Di Maio a Salvini. Ma lui non lascia Berlusconi

M5S: "Centrodestra finzione". Il Cav: "Da parte nostra non c'è stato mai nessun veto". Il leader del Carroccio: "Usate Silvio per non andare al governo"

E' MORTO GIOVANNI LEONE

Governo, i tempi dell'esplorativo: dai 5 giorni di Fanfani ai 22 di Leone

Il primo mandato esplorativo della storia repubblicana fu affidato al presidente del Senato, Cesare Merzagora, il 6 maggio 1957