Venerdì 13 Ottobre 2017 - 07:30

California in fiamme, morti salgono a 31: oltre 300 dispersi. A fuoco 70mila ettari

In fumo i pregiati vigneti delle contee di Sonoma e Napa. Preoccupazione anche a San Francisco

California in fiamme, morti salgono a 31: oltre 300 dispersi. A fuoco 700 km quadrati

lmeno 31 persone sono state uccise dagli incendi nel nord della California. Si tratta di uno dei roghi tra i più devastanti nella storia dello Stato. E sono molte le difficoltà rilevate nell'identificazione dei cadaveri, come riporta lo sceriffo di Sonoma Robert Giordano, in quanto i resti sono ceneri e ossa. Delle circa 1.100 persone considerate disperse, sarebbero state, invece, trovate sane e salve 745. Ne rimangono oltre 300.

Le fiamme hanno distrutto in totale più di 77.000 ettari. Uno dei roghi più preoccupante è quello di Tubbs, che nelle ultime ore è cresciuto tanto da coinvolgere 14mila ettari nella contea di Napa.I vigili del fuoco, speranzosi, hanno comunicato che l'incendio è controllato al 10%.

Almeno 3.500 edifici, abitazioni o imprese, sono stati distrutti dal fuoco, più di 20.000 persone sono state evacuate come precauzione. Si teme che il numero dei morti possa aumentare. Le contee di Sonoma e Napa, conosciute in tutto il mondo per essere un territorio di vigneti con vino di grande qualità, sono le due delle zone più colpite. Il fuoco ha raggiunto alcune zone di Santa Rosa, una città di 175.000 che si trova a circa 90 miglia a nord di San Francisco.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

TOPSHOT-CUBA-POLITICS-CASTRO-ASSEMBLY-DIAZ-CANEL

Cuba, Miguel Diaz-Canel eletto presidente: succede a Raul Castro

Ha ottenuto 603 voti su 604, ovvero il 99,83%

Nasa lancia il satellite Tess: in missione per cercare nuovi pianeti

Il nuovo telescopio pronto a scovare nuovi mondi, anche potenzialmente capaci di ospitare vita

Trump hosts Japanese PM Abe at his Florida resort

Cade segreto: ex modella Playboy può rivelare relazione con Trump

Dopo il caso di Stormy Daniels, spunta quello di Karen McDougal

FILES-CUBA-POLITICS-CASTRO-DIAZ-CANEL

Cuba: Miguel Diaz-Canel, uomo del sistema pronto a succedere ai Castro

Primo vice presidente e numero due del governo cubano: 57 anni, non porterà l'uniforme militare e non sarà il primo segretario del Partito comunista cubano