Domenica 10 Settembre 2017 - 23:15

Callejon, Mertens e Zielinski: Napoli cala il tris a Bologna

Ci pensano Callejon, Mertens e Zielinski a far felice Maurizio Sarri

Campionato italiano di calcio Serie A TIM - Bologna vs Napoli

Il Napoli soffre, poi cala il tris. Ci pensano Callejon, Mertens e Zielinski a far felice Maurizio Sarri, per lo 0-3 conquistato allo stadio Dall'Ara in casa del Bologna che vale i tre punti e la vetta della classifica. Una gara complessa per gli azzurri, risolta ancora dalle giocate dei singoli dopo un primo tempo giocato sotto tono grazie soprattutto ai grandi meriti della squadra di Donadoni.

GRANDE SOFFERENZA - Nella prima frazione partono meglio i bolognesi, trascinati dalle giocate di Palacio e soprattutto di Verdi, che già al minuto 11 impegna Pepe Reina con una splendida punizione deviata in calcio d'angolo. Il Napoli sembra poco brillante e paga la scarsa condizione di Jorginho e soprattutto Hamsik e Insigne, tornati stanchi dai rispettivi impegni con le nazionali. Al 18' altra bella giocata del Bologna, con Palacio che al volo calcia in rete: Reina è battuto, ma sul tiro interviene Masina che la deposita in rete da due passi, ma l'arbitro annulla giustamente per fuorigioco. Poco altro da segnalare nella prima frazione, se non l'uscita dal campo per infortunio di Vlad Chiriches per gli azzurri per una sospetta lussazione alla spalla, con Albiol al suo posto.

 

I TRE TENORI - Nessun cambio per le due squadre e copione che sembra lo stesso del primo tempo: il Bologna si difende con ordine e attacca in contropiede, mentre il Napoli è compassato e non riesce a trovare il varco giusto. Al 59° altra palla gol per i bolognesi con Destro, il cui tiro salvato provvidenzialmente da Koulibaly sulla linea di porta dopo un rimpallo. Poi al 66° la svolta: Insigne prende palla dalla sinistra, sguardo al centro, solito traversone a tagliare la difesa e solita imbucata di Callejon che sorprende Masina e di testa buca Mirante per l'1-0 degli azzurri. Il Napoli ora è un'altra squadra e nel giro di 5 minuti segna altre due volte dal minuto 83 al minuto 87: prima un erroraccio di Pulgar propizia il raddoppio di Mertens, poi ci pensa Zielinski a fare il tris, finalizzando una splendida azione corale su assist del solito Callejon. E' 0-3, risultato che resisterà fino al fischio finale.

ORA LA CHAMPIONS - Con questa vittoria il Napoli raggiunge Juventus e Inter in vetta alla classifica a quota 9 punti, con il prossimo turno di campionato che lo vedrà impegnato domenica al San Paolo contro il Benevento (ore 15). Ma prima c'è da pensare alla Champions e all'esordio di mercoledì sera in trasferta contro lo Shakhtar Donetsk. Una gara da vincere per continuare così la striscia di cinque vittorie consecutive iniziata ad agosto nel preliminare col Nizza e dare un'altra grande iniezione di fiducia a tifosi e ambiente. Sognare non è impossibile.

Scritto da 
  • Vincenzo Guarcello
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Benevento vs Bologna

Var, per Tavecchio funziona: "Ma no alle scommesse sull'utilizzo"

Il commissario della Lega: "Su 12 casi, sette hanno fatto cambiare la decisione"

Milan - Spal -  Campionato italiano di calcio Serie A TIM 2017-18

Serie A, quinta giornata di campionato / FINALE

Milan-Spal 2-0, Atalanta-Crotone 5-1, Cagliari-Sassuolo 0-1, Verona-Sampdoria 0-0, Genoa-Chievo 1-1, Udinese-Torino 2-3

SSC Napoli vs Benevento Calcio

Serie A, Napoli straripa. Milan vince, Toro pari / LIVE

I risultati delle partite delle 15.00 della quarta domenica di campionato