Mercoledì 19 Aprile 2017 - 21:45

Caso Cucchi, Cassazione annulla assoluzione per i medici

Ilaria, la sorella di Stefano: "Ora tutti hanno capito come è morto mio fratello"

Caso Cucchi, la Corte di Cassazione ha annullato l'assoluzione di cinque medici

"Perfetto, sono contento". Questa la prima reazione dell'avvocato Fabio Anselmo, legale della famiglia Cucchi, poco dopo la notizia che la Cassazione ha annullato la sentenza dell'Appello bis che aveva assolto i cinque medici dell'ospedale Pertini, accusati dell'omicidio colposo di Stefano Cucchi. "La prescrizione la dobbiamo ai medici legali e periti che sono intervenuti in quel processo di parte pubblica", ha detto il legale, ringraziando poi il pg della Cassazione Antonio Mura, che nella sua requisitoria aveva detto che c'era "ancora tempo per fare giustizia", nonostante la prescrizione che scatterà tra poche ore. Il proscioglimento dei cinque medici, infatti, è stato annullato con rinvio, ma domani scatterà la prescrizione del reato.

La mia giustizia consiste nel fatto che tutti hanno capito come e perché è morto Stefano Cucchi, questo ora l'hanno capito anche nelle aule di giustizia" ha detto invece Ilaria Cucchi.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Del Grande: Non sono un eroe, giudicatemi per il mio lavoro

Del Grande: Non sono un eroe, giudicatemi per il mio lavoro

Ieri la liberazione del documentarista dalla detenzione in Turchia

Divisioni nel giorno del 25 aprile, Mattarella: Mai più fascismo e mai più guerre

25 aprile, Mattarella: Ricordiamo senza odio e senza rancore /FOTO

A Roma il ricordo della Liberazione sfila in cortei divisi. A Milano tensioni tra antifascisti e militanti di destra

Migranti, Ong: Indignati da attacchi. M5S: Vogliamo chiarezza

Migranti, Ong: Indignati per gli attacchi. M5S: Vogliamo chiarezza

Clima teso dopo le parole di Di Maio sul presunto 'business' delle navi che salvano i profughi in mare

Progettava attentati in Italia: arrestato 29enne a Torino

Progettava attentati in Italia: arrestato 29enne a Torino

Mouner Elaoual, marocchino, promuoveva online l'ideologia dell'Isis ed è ritenuto dagli inquirenti "un soggetto estremamente pericoloso"