Martedì 02 Agosto 2016 - 13:00

Caso Meredith, Rudy Guede chiede revisione del processo

Contrasto di giudicati con la sentenza che ha assolto Sollecito e Knox

Meredith Kercher

Rudy Guede ha chiesto la revisione del processo che ha portato alla sua condanna definitiva a 16 anni di reclusione per l'omicidio di Meredith Kercher. Lo comunica l'ufficio stampa dell'ivoriano spiegando che l'istanza è stata stata depositata alla Corte d'appello di Firenze dai suoi difensori, gli avvocati Tommaso Pietrocarlo e Monica Grossi. Gli avvocati sostengono che ci sarebbe contrasto di giudicati con la sentenza che ha assolto Raffaele Sollecito ed Amanda Knox.

 

LEGGI ANCHE Raffaele Sollecito dopo l'assoluzione: Non chiamatemi mai più assassino

La morte di Meredith Kercher è avvenuta il 1 novembre 2007. In appello bis del 30 gennaio 2014 Amanda aveva ricevuto come condanna 28 anni e sei mesi, mentre Raffaele 25 anni. I due sono stati assolti a marzo 2015 per non aver commesso il fatto.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

La sindaca Appendino indagata per i fatti di piazza San Carlo

Torino, Appendino indagata: Comune smentisce

La prima cittadina sarebbe iscritta sul registro degli indagati per i fatti di piazza San Carlo come 'atto d’ufficio'

Italia in crisi per l'emergenza migranti: si valuta chiusura dei porti alle navi straniere

Italia in crisi per l'emergenza migranti: si valuta chiusura dei porti alle navi straniere

Gentiloni e Pinotti: "Chiediamo all'Europa che la smetta di girare la faccia dall'altra parte, tutto questo non è più sostenibile"

Attacco hacker, nucleo cyber assicura: No minacce a sicurezza nazionale

Attacco hacker, nucleo cyber assicura: No minacce a sicurezza nazionale

Allerta massima in tutto il mondo dopo l'ultima 'epidemia' informatica