Martedì 02 Agosto 2016 - 13:00

Caso Meredith, Rudy Guede chiede revisione del processo

Contrasto di giudicati con la sentenza che ha assolto Sollecito e Knox

Meredith Kercher

Rudy Guede ha chiesto la revisione del processo che ha portato alla sua condanna definitiva a 16 anni di reclusione per l'omicidio di Meredith Kercher. Lo comunica l'ufficio stampa dell'ivoriano spiegando che l'istanza è stata stata depositata alla Corte d'appello di Firenze dai suoi difensori, gli avvocati Tommaso Pietrocarlo e Monica Grossi. Gli avvocati sostengono che ci sarebbe contrasto di giudicati con la sentenza che ha assolto Raffaele Sollecito ed Amanda Knox.

 

LEGGI ANCHE Raffaele Sollecito dopo l'assoluzione: Non chiamatemi mai più assassino

La morte di Meredith Kercher è avvenuta il 1 novembre 2007. In appello bis del 30 gennaio 2014 Amanda aveva ricevuto come condanna 28 anni e sei mesi, mentre Raffaele 25 anni. I due sono stati assolti a marzo 2015 per non aver commesso il fatto.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Dj Fabo va in Svizzera dopo gli appelli per l'eutanasia

Dj Fabo è morto: Finalmente libero da un inferno di dolore

L'Associazione Luca Coscioni: "L'esilio della morte è una condanna incivile, Parlamento affronti la questione del fine vita"

Palazzo Chigi. Presentazione del rapporto 2016 sulla sicurezza

Intelligence: Occhi puntati su lupi solitari e 'autoradicalizzati'

Presentato a Palazzo Chigi il rapporto 2016 sulla sicurezza

Dodicenne accoltellata a Genova: è stato fermato il padre

Dodicenne accoltellata a Genova: è stato fermato il padre

L'uomo, 40 anni, è stato interrogato a lungo in Procura

Biotestamento, legge ferma a Camera: dopo 3 invii 6 marzo in aula

Biotestamento, legge ferma a Camera: dopo 3 invii 6 marzo in aula

Il testo non prevede la legalizzazione dell'eutanasia