Martedì 20 Settembre 2016 - 17:30

Caso Rosboch, pistola ritrovata forse già usata in altro omicidio

L'ipotesi è che ci sia una connessione con l'omicidio di Paolo Pilla a Rivalba

Caso Rosboch, pistola ritrovata forse già usata in altro omicidio

"Lo hanno ammazzato di spalle, come dei traditori". A parlare, a 'Pomeriggio 5' di Barbara D'Urso, è la mamma di Paolo Pilla, perito informatico ucciso a Rivalba, in provincia di Torino, il cui caso è ancora irrisolto. Il suo delitto potrebbe essere collegato alla pistola ritrovata nel caso di Gloria Rosboch, la professoressa di Castellamonte per il cui omicidio sono finiti in carcere l'ex allievo Gabriele Defilippi, la madre Caterina Abbattista e l'amante Roberto Obert. Nel corso dell'interrogatorio, Defilippi ha accusato il complice Roberto Obert di aver già ucciso una persona con quella pistola. "Spero si trovi il colpevole - conclude la mamma di Paolo Pilla -, prima di morire voglio che sia trovato. Di lui mi manca tutto".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

A customer walks out of a KFC restaurant in Shanghai

Kfc e la lotta alla fame: dona il pollo fritto ai poveri

Il fast food, in collaborazione col Banco Aliminetare, è il primo a non buttare le eccedenze

Roma, prima puntata del nuovo ciclo del 'Maurizio Costanzo show'

Rimini, condannato a 10 anni l'ex di Gessica Notaro, sfregiata con l’acido

L'ex miss Romagna ha perso la vista all'occhio sinistro. Eddy Tavares, 29enne originario di Capo Verde, processato con rito abbreviato

Roma, alunno muore nell'Istituto Santa Maria, in Via Tasso

Roma, 13enne si butta dalla finestra a scuola e muore

Si sarebbe suicidato lanciandosi dal secondo piano dell'edificio in via Tasso 141. Avrebbe lasciato anche un biglietto che proverebbe si sia trattato di un gesto estremo

Milano, Primo giorno di foschia autunnale sulla città

Nubi e nebbia: il meteo del 20 e del 21 ottobre

Le previsioni per il fine settimana