Martedì 14 Febbraio 2017 - 11:30

Caso Tulliani, Fini: Massima fiducia nella magistratura

L'ex presidente della Camera è indagato per riciclaggio nell'ambito dell'inchiesta che vede coinvolti anche il suocero e il cognato

Caso Tulliani, Fini: Massima fiducia nella magistratura

"Oggi, come ieri, ho massimo rispetto e massima fiducia nella magistratura. C'è un'indagine in corso e l'avviso di garanzia è un atto obbligatorio e dunque mi attengo agli atti dei giudici verso i quali rinnovo tutto la mia fiducia". Così l'ex presidente della Camera, Gianfranco Fini, commenta a LaPresse l'inchiesta della Procura di Roma che lo vede indagato in concorso in riciclaggio.

"Non ho nessuna intenzione di tornare alla politica attiva e in ogni caso non ho mai pensato né penserò mai che la magistratura possa agire tenendo conto delle decisione del singolo politico. Sono questioni che non vanno assolutamente mischiate" ha aggiunto. 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Assemblea nazionale di Articolo 1 - Mdp

Mdp e Si chiudono al Pd: "Tempo scaduto". Bersani: "Ci vediamo dopo le elezioni"

Nette le parole di Speranza: "Dobbiamo uscire dal teatrino di questi giorni. Renzi è un nome del passato non del futuro"

Ballottaggio elezioni Ostia

Ostia blindata per il ballottaggio, urne aperte: si vota fino alle 23

Dopo la testata di Spada al giornalista Rai, due manifestazioni per dire no alla mafia e l'attacco intimidatorio alla sede del Pd, oggi nei 183 seggi agenti in borghese, Digos ed esercito

Centrosinistra, Renzi sente Prodi: "Colloquio lungo e cordiale". Fassino incontra Pisapia

Il segretario Pd assicura: "Avremo una coalizione di qualità". L'ex sindaco di Torino: "Significativi passi avanti"

Ostia, ballottaggio M5S-Cdx tra allarme sicurezza e incubo astensionismo

Un voto che, a suo modo, rappresenta un test di rilevanza nazionale