Martedì 13 Marzo 2018 - 23:00

Champions, le pagelle di Roma-Shakhtar 1-0: eroe Dzeko

I migliori in campo

Roma vs Shakhtar Donetsk - Uefa Champions League

Le pagelle di Roma-Shakhtar 1-0, ritorno degli ottavi di Champions League.

ROMA
Alisson
6: Sicuro tra i pali, attento sui cross alti. Pilastro.
Florenzi 6.5: Attento dietro, prova a farsi vedere con le sue folate in fascia e carica i suoi nel momento topico.
Manolas 7: Ottima la prova del greco, che anticipa e mostra recuperi in velocità.
Fazio 5.5 Rischia il frittatone nel primo tempo e non sembra sicurissimo palla a terra.
Kolarov 6.5: Ara la fascia per 90 minuti e arma diverse occasioni per i giallorossi.
Nainggolan 5,5: Parte forte ma poi non riesce a incidere tra le linee. Ninja disarmato.
De Rossi 6.5: Appannato nei primi 45', gladiatorio dopo il gol di Dzeko. Capitan scivolata.
Strootman 6.5: Lento e impreciso, nel primo tempo, trova un grande assist nella ripresa.
Under 5: Sta largo sulla fascia ma è avulso dal gioco. Casper. (20' st Gerson 6: Ordinato, sciupa una buona chance).
Dzeko 7.5: Primo tempo difficile, nella ripresa firma un gol da vero bomber che vale i quarti. (44' st El Shaarawy sv).
Perotti 6.5: Prova a creare sulla sinistra, generoso in copertura.
All. Di Francesco 7.5: Trova un pass importante per i quarti e la sua Roma sa soffrire contro un avversario di qualità. Può arrivare un grande finale di stagione.

SHAKHTAR
Pyatov 6: Para il parabile, su Dzeko serviva il miracolo.
Butko 5: Colpevole sul gol di Dzeko, soffre Perotti.
Ordets 4.5: Bene nel primo tempo, crolla nella ripresa e prende anche un rosso.
Rakitskiy 5.5 Balla tanto dietro, spesso se la cava di mestiere.
Ismaily 6.5: Bene in fase di copertura, coraggio e tecnica in fase di possesso.
Fred 6.5: Corsa, senso tattico e tecnica. Il regista brasiliano brilla all'Olimpico. Talento.
Stepanenko 5.5: Tanta corsa e poco altro. (29' st Alan Patrick 5.5: Entra nel peggiore momento dei suoi).
Marlos 5: Fumo brasiliano sulla trequarti (37' st Dentinho sv).
Taison 5: Non fa vedere il suo talento, calcia alto senza far male.
Bernard 6: Il talento c'è, ma è troppo discontinuo.
Ferreyra 6: Si batte come un leone con buoni movimenti, funge da riferimento per i 'piccoletti' sulla trequarti.
All. Fonseca 6: A 'Zorro' non riesce il bis dopo Napoli, ma i suoi giocano bene. 

Scritto da 
  • Alessandro Banfo
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Real Madrid v Liverpool - UEFA Champions League - La Finale

Calcio, Ronaldo verso l'addio: "E' stato bello giocare nel Real"

Ma nessuno è in grado di dire dove potrebbe andare. Il presidente Perez: "Si parla sempre di lui, poi non succede nulla"

FBL-EUR-C1-LIVERPOOL-REAL MADRID

Champions League, Real Madrid ancora campione: Bale travolge il Liverpool

I Blancos conquistano la terza Coppa consecutiva: gol di Benzema e doppietta di Bale. salah esce in lacrime per un infortunio provocato da Ramos. I Reds ci provano con Manè ma le papere del portiere Karius incoronano la squadra di Zidane

Finale Champions, Real Madrid v Liverpool

Real Madrid vince la Champions. Liverpool in lacrime perde 3-1

Salah esce per infortunio. Gol di Benzema e doppietta di Bale. Mane pareggia per i Reds ma è tutto inutile

Liverpool v Real Madrid 2018 Champions League Final Package

Salah carico: "La finale di Champions è un sogno, voglio vincere"

L'egiziano si prepara alla sfida con il Real: "Dovremo solo concentrarci e non pensare a nulla del passato"