Martedì 01 Maggio 2018 - 22:30

Champions, Real Madrid in finale. Pari (2-2) col Bayern

Al "Bernabeu" grande battaglia. Il portiere tedesco regala un gol agli spagnoli. I tedeschi reclamano per un rigore negato. Reti di Benzema (2), Kimmich e James Rodriguez

Champions League, semifinale di ritorno Real Madrid vs Bayern Monaco

Real Madrid in finale di Champions per la sedicesima volta nella sua storia. Grande partita al Santiago Bernabeu con il Bayern Monaco che manca di poco il colpaccio. Finisce 2-2 con doppietta madrilista di Benzema e reti di Kimmich e James Rodriguez (che non festeggia, in quanto ex) per il Bayern. I campioni di Germania recriminano per un rigore non concesso dall'arbitro turco Cakir per un fallo di mano in area di Marcelo. I tedeschi hanno anche regalato un gol a causa di uno scivolone del portiere Ulreich su un innocuo passaggio indietro sul quale si avventa Benzema per il gol del 2-1 quando la ripresa è appena cominciata.

Grande partenza del Bayern che, dopo tre minuti va in rete col difensore Kimmich che aveva già segnato all'andata. Cross da destra di Mueller, brutta respinta di Ramos (molti errori questa sersa), tocca Tolisso e Kimmich la butta dentro. Il Real accusa ma reagisce e all'11' è già 1-1. Volata di Marcelo sulla sinistra, cross al centro, testata perfetta di Benzema lasciato libero da Alaba.

Per tutto il primo tempo, il Bayern dà l'impressione di poter passare da un momento all'altro. Il Real è pericoloso davanti (ma Ronaldo non è in grande serata) ma sbaglia molto dietro. Meno male che Keylor Navas è in grande serata.

Il pasticcio, invece, lo combina il portiere tedesco Uelrich dopo un minuto nel secondo tempo. Il passaggio indietro di Tolisso è assolutamente normale, ma il portiere ci va in maniera goffa e, per di più, scivola. Il pallone gli passa sotto le gambe e Benzema si avventa per il gol più facile e regalato che si sia mai visto.

I tedeschi, nonostante la mazzata, danno la sensazione di poter rientrare in partita. E al 63' arriva il pari con una rete di James Rodriguez: c'è un cross teso da sinistra di Sule, James spara in porta, Varane respinge (forse con la mano); ma il colombiano si avventa e la mette tra palo e portiere.

Manca circa mezz'ora alla fine e il Bayern sembra in grado di farcela. I tedeschi attaccano in massa e creano alcune occasioni. Ci vuole un grande Keylor Navas, al 74' per respingere d'istinto un tiro da pochi metri di Tolisso. E lo stesso portiere va a prendere un colpo di testa di Mueller vicino al suo palo sinistro. Il Real perde tempo e le prova tutte per spezzettare il gioco mentre i tedeschi le provano tutte ma sbagliano anche molte cose in area di rigore. L'ultima occasione è per Mueller che sbaglia da vicino. In finale va il Real ben messo in campo da Zidane. I tedeschi di Heynckes possono recriminare sull'1-2 dell'andata, sui molti gol sbagliati nell'arco delle due gare e sul solito arbitraggio stile "Bernabeu" dove, evidentemente, gli arbitri sentono una pressione esagerata. Qualcosa che ricorda quanto è accaduto alla Juventus.

REAL MADRID - BAYERN MONACO 2-2

Reti: Kimmich (B) al 3'; Benzema (Rm) all'11'; Benzema (Rm) al 46'; 63? James Rodriguez al 63'

REAL MADRID (4-3-3): Navas, Lucas Vazquez, Varane, Ramos, Marcelo; Modric, Kovacic, Kroos; Asensio, Cristiano Ronaldo, Benzema. Allenatore: Zidane

BAYERN MONACO (4-3-3): Ulreich; Kimmich, Süle, Hummels, Alaba; Müller, Tolisso, Thiago Alcántara; James Rodriguez, Lewandowski, Ribery. Allenatore: Heynckes.

Arbitro: Cakir Cuneyt (Turchia)

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Atalanta vs Hapoel Haifa - Qualificazione Europa League 2018/2019

Europa League, Atalanta batte Haifa 2-0 e accede a playoff

Al Mapei Stadium decisive le reti nella ripresa di Zapata (71') e Cornelius (92')

Real Madrid vs Atletico Madrid - Supercoppa UEFA

Real, prima sconfitta senza Ronaldo. All'Atletico (4-2) la Supercoppa europea

A Tallinn, i "colchoneros" trionfano ai supplementari. Doppietta di Diego Costa, gol di Benzemà, Sergio Ramos, Saul e Koke

Real Madrid v Liverpool - UEFA Champions League - La Finale

Calcio, Ronaldo verso l'addio: "E' stato bello giocare nel Real"

Ma nessuno è in grado di dire dove potrebbe andare. Il presidente Perez: "Si parla sempre di lui, poi non succede nulla"

FBL-EUR-C1-LIVERPOOL-REAL MADRID

Champions League, Real Madrid ancora campione: Bale travolge il Liverpool

I Blancos conquistano la terza Coppa consecutiva: gol di Benzema e doppietta di Bale. salah esce in lacrime per un infortunio provocato da Ramos. I Reds ci provano con Manè ma le papere del portiere Karius incoronano la squadra di Zidane