Lunedì 06 Marzo 2017 - 12:45

Chelsea, da sindaco di Londra ok a nuovo stadio da 60mila posti

Costerà oltre 600 milioni di euro e sarà un "un gioiello nella corona sportiva di Londra"

Chelsea, da sindaco di Londra ok a nuovo stadio da 60mila posti

Il sindaco di Londra Sadiq Khan ha dato l'ok al progetto del Chelsea per un nuovo stadio da 60mila posti da costruire al posto dello storico impianto di Stamford Bridge. In un comunicato, il primo cittadino londinesi si dice convinto che il nuovo stadio da oltre 600 milioni di euro sarà un "un gioiello nella corona sportiva di Londra" e attirerà visitatori e appassionati da tutto il mondo. Il primo ok al progetto era stato concesso dal Consiglio comunale nel mese di gennaio, ma era soggetto all' approvazione del sindaco. Il nuovo stadio del Chelsea è stato progettato dagli architetti svizzeri Herzog e De Meuron, gli stessi che hanno creato la Allianz Arena di Monaco di Baviera lo stadio a Nido di uccello di Pechino. L'attuale impianto di Stamford Bridge risale addirittura al 1877, ed è la sede del Chelsea dal 1905.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Darmian verso l'addio al Manchester: lo vuole la Juve

Darmian verso l'addio al Manchester: lo vuole la Juve

Le parti stanno trattando per un prestito con obbligo di riscatto fissato a 20 milioni di euro

James Rodriguez si fa biondo. Ronaldo lo stronca: Che brutti capelli

James Rodriguez si fa biondo. Ronaldo lo stronca: Brutti capelli

Commento poco garbato del pallone d'oro nei confronti del compagno di squadra

Presidente Nizza rivela: Balotelli vuole restare, disposto a fare sforzi

Presidente Nizza rivela: Balotelli vuole restare, disposto a fare sforzi

Jean-Pierre Rivere fa il punto della situazione sul possibile ritorno dell'attaccante italiano, attualmente senza squadra

Real Madrid: accordo verbale con Donnarumma e Mbappè

Real, raggiunto accordo verbale con Donnarumma e Mbappè

Il club spagnolo sarebbe disposto a versare tra i 30 e 35 milioni di euro nelle casse del Milan