Giovedì 13 Luglio 2017 - 13:45

Chioggia, indagato gestore lido 'fascista'. Salvini lo difende

Sotto inchiesta per apologia di fascismo Gianni Scarpa, il titolare dello stabilimento balneare Punta Canna di Chioggia

Playa Punta Canna: La spiaggia 'fascista' di Chioggia

E' indagato per 'apologia di fascismo' Gianni Scarpa, il titolare dello stabilimento balneare Punta Canna di Chioggia.

"Pazzesco. Lasciate lavorare in pace la gente!", commenta il segretario federale della Lega Nord, Matteo Salvini, su Facebook.  E aggiunge: "Con assassini, spacciatori e clandestini a spasso, lo 'stato italiano' processa le idee. Mettendomi a disposizione di Gianni per un'eventuale difesa legale, mi viene voglia di andare a trovarlo a Chioggia. #pdacasa #leideenonsiprocessano". 

Loading the player...
Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Tumori al polmone, nuova macchina per la ricerca

Diciasettenne muore di meningite in ospedale a Imola

Era ricoverato da venerdì scorso per un caso batterico

Cina, lo spettacolo creato dalle nuvole nel cielo di Xiamen

Le nuvole vengono da Sud. Il Meteo del 21 e 22 novembre

Due giornate all'insegna della variabilità. Cieli coperti ma anche schiarite e piovaschi, temperature in saliscendi

Sciopero Nazionale dei Taxi

Non c'è accordo al governo: sciopero dei taxi in tutta Italia

Trenta sigle sindacali hanno annunciato la mobilitazione. Nencini: "Del tutto ingiutsificato"

Mafia, arresti e perquisizioni alla Regione Lazio e al Campidoglio: indagato anche Alemanno

Mafia, maxi operazione dei carabinieri a Palermo: 27 arresti

Al centro dell'indagine la famiglia mafiosa di Santa Maria di Gesù