Sabato 07 Luglio 2018 - 19:00

Ciclismo, Giro d’Italia donne: sprint Wild sulla Bronzini. Brand nuova maglia rosa

L'olandese anticipa sul traguardo di Ovada l'azzurra e la connazionale Vos. "Orange" anche la leader della generale. Domenica la terza tappa su LaPresse dalle 17:15

Olanda sempre più protagonista al Giro d’Italia femminile. Dopo il successo del Team Sunweb nella cronometro a squadre d’apertura, Kirsten Wild (Wiggle High 5) conquista la seconda tappa in volata su Giorgia Bronzini (Clyance Cycling) e sulla connazionale Marianne Vos (WaowDeals), vincitrice di tre Giri Rosa. Una festa arancione ad Ovada, città celebre per i via vai di Fausto Coppi durante gli allenamenti, completata da Lucinda Brand (Team Sunweb), nuova leader della classifica generale grazie al miglior piazzamento rispetto alla compagna di squadra Ellen Van Dijk. Tra le italiane, oltre alla Bronzini, bene anche Marta Bastianelli, una delle azzurre più attese, quarta, e Ilaria Sanguineti, settima.

Quella di Ovada doveva essere una tappa dedicata alle velociste con una volata finale quasi certa e così è andata nonostante la lunga fuga Sheyla Gutierrez e Alice Azuffi, scappate a metà gara e riprese solo nel rettilineo finale dal gruppo che poi si è giocato la vittoria. Difficile che lo stesso possa accadere domenica nella terza giornata della più importante corsa a tappe di ciclismo femminile al mondo. 132 chilometri totalmente piatti sul circuito di Corbetta, comune alle porte di Milano da cui partirà e dove si concluderà la gara. Ancora una volta saranno protagoniste le velocissime olandesi con Annemiek Van Vleuten, favorita per la vittoria del Giro, a caccia del primo successo in questa edizione.

 

Scritto da 
  • Adriano Di Blasi
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Ciclismo, Tour de France 2018 - Tredicesima tappa

Tour de France, tris Sagan a Valence. Nibali mastica ancora amaro

La frazione odierna, quasi totalmente pianeggiante, ha visto il gruppo dirigersi quasi sempre compatto fino al traguardo

Tour de France 2018 - Dodicesima tappa

Tour de France, Nibali sulla caduta: "Il referto pesa tantissimo"

Il ciclista siciliano è stato costretto ad abbandonare la gara per una frattura alla vertebra

Tour de France, Nibali costretto al ritiro: caduto per colpa di un tifoso

Dodicesima tappa amara per lo "Squalo": vertebra rotta e addio alla gara. Il saluto ai fan: "Grazie dell'affetto, alla prossima"

TOPSHOT-CYCLING-FRA-TDF2018-LINE

Tour de France: Thomas vince 11esima tappa ed è nuova maglia gialla

Il britannico del Team Sky si è imposto in solitaria sul traguardo in salita