Domenica 15 Aprile 2018 - 08:30

Ciclismo, Italian Fixed Cup: Longo vince la seconda tappa. Poccianti nuovo leader

Nel Parco Lambro di Milano Pagliaccia domina la gara ma viene battuto allo sprint. Male Merkt. Il 30 giugno, a Firenze, il terzo appuntamento con le bici a scatto fisso

Podio tutto italiano nella seconda tappa di PMGSport Italian Fixed Cup, la corsa per bici con rapporto unico e senza freni. A Milano, Giovanni Longo trionfa in volata su Alessandro Mariani e Roberto Pagliaccia. Niente da fare per Adrian Merkt, vincitore della prima tappa, che perde anche la maglia di leader della classifica generale a favore del campione del mondo Martino Poccianti. Marco, fratello di Martino, prende il comando della classifica a punti.

Diversi tentativi di fuga hanno caratterizzato la gara. Il primo, nelle fasi iniziali, è stato di Pagliaccia, ma Merkt ha subito annullato lo svantaggio. Lo svizzero ha guidato a lungo il gruppo, seguito dai fratelli Poccianti, ma, a differenza della tappa di Montecatini Terme, non ha cercato l'allungo. Nella seconda parte a scappare è stato di nuovo Pagliaccia, questa volta con successo, insieme a Longo e Mariani. A quattro curve dall'arrivo c'è poi stato lo scatto di Longo che ha anticipato i compagni di fuga e ha tagliato il traguardo per primo.

Dopo la tappa disputata al Parco Lambro di Milano, la Fixed Cup proseguirà con altre due gare. Il 30 giugno si tornerà in Toscana, dove Poccianti dovrà difendere la testa della classifica nel Parco delle Cascine di Firenze. Il 22 settembre, a Lissone, sarà decretato il vincitore della prima edizione della corsa.

 

Scritto da 
  • Nicola Petricca
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Ciclismo, Giro dell’Appennino: Ciccone va in fuga, attacca e vince

Il ciclista di Chieti supera Amaro Antunes e Fausto Masnada allo sprint di Genova

Ancora la Quick Step. Bob Jungels vince a Liegi

Trionfo a sorpresa per il lussemburghese nella "Doyenne". Quinto Pozzovivo poi Gasparotto e Formolo. Nibali non regge nel finale

Ciclismo, giro dell’Appennino: Cunego cerca il tris prima dell’addio

La 79° edizione della classica italiana sarà una delle ultime corse per il veronese, vincitore del Giro 2004. Antonio Nibali guida gli Azzurri di Davide Cassani

Tour of the Alps, Sanchez trionfa a Lienz. Pinot si conferma leader della generale

Lo spagnolo scatta a due chilometri dall’arrivo e chiude davanti a Bennet e Bouwman. Distacchi invariati per la maglia ciclamino