Mercoledì 11 Aprile 2018 - 17:45

Ciclismo, l'autopsia conferma: Goolaerts colpito da infarto in bici

L'atleta ventitreenne è morto durante la Parigi-Roubaix

Il ciclista belga Michael Goolaerts, morto domenica 8 aprile intorno alle 23 dopo la Parigi-Roubaix, ha avuto un attacco di cuore sulla sua bici che lo ha fatto cadere. "L'autopsia ha confermato l'ipotesi avanzata, quella di una morte legata a un malessere cardiaco e in nessun caso alla sua caduta", ha detto all'agenzia AFP il procuratore di Cambrai, Rémy Schwartz. Il 23enne ciclista belga "si è sentito male sulla bici, il suo cuore si è fermato, il che ha portato alla caduta", ha aggiunto.

"Per il momento la procedura di ricerca delle cause della morte deve proseguire con esami complementari, tossicologici e anatomo-patologici, per capire l'origine dell'attacco", ha precisato il magistrato. Potrebbero essere necessarie diverse settimane. Domenica pomeriggio, Goolaerts è stato trovato privo di sensi sul secondo dei ventinove settori di pavè della "regina delle classiche", nei pressi di Viesly (Nord). Subito soccorso, è stato trasportato in elicottero all' ospedale di Lille, dove è morto in serata in seguito appunto ad un arresto cardiaco.

 

LE TRAGEDIE NEL MONDO DEL CICLISMO
 

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Tour de France 2018 - Decima tappa

Tour: decima tappa a Alaphilippe, Van Avermaet sempre leader

Il francese della Quick-Step Floors si è imposto in solitaria: "È un'emozione incredibile"

Giro d’Italia donne, Van Vleuten cala il tris e si incorona regina della Corsa Rosa

L’olandese trionfa anche nell’ultima tappa di Cividale davanti alla connazionale Brand e alla polacca Niewiadoma. È il primo successo al Giro dopo il terzo posto del 2017. Elisa Longo Borghini, decima, la migliore tra le italiane in classifica generale

Tour de France 2018 - Tappa nove

Ciclismo, Tour de France: Degenkolb vince tappa pavè, Van Avermaet in giallo

La Grande Boucle ripartirà martedì con la decima tappa, la prima di alta montagna

Giro d’Italia donne: Van Vleuten conquista lo Zoncolan e ipoteca la maglia rosa

L'olandese anticipa Moolman e Spratt con uno scatto a tre chilometri dal traguardo e vola a tre minuti e mezzo di vantaggio nella generale