Domenica 08 Aprile 2018 - 15:15

Ciclismo, Parigi-Roubaix: paura per Goolaerts, arresto cardiaco

Il ventitreenne è stato portato via in elicottero

Paura alla Parigi-Roubaix, la classica regina del nord. Il 23enne ciclista belga Michael Goolaerts della Verandas Willems-Crelan, 23 anni, rischia la vita: è stato portato via elicottero in ospedale, in seguito a una caduta nel settore n. 28 di pavè, fra Viesly e Briastre.

Le immagini della tv francese hanno mostrato i medici del SAMU che gli hanno effettuato un massaggio cardiaco ai margini della carreggiata. Mentre la squadra mantiene il massimo riserbo sulle sue condizioni, secondo la televisione olandese (NOS) e la televisione belga (Sporza) Goolaerts non sarebbe rimasto vittima di una caduta ma di un malessere e di un arresto cardiaco.

Il manager del team Veranda Willems Crelan, Michiel Elijzen avrebbe parlato alla tv olandese (NOS) di "arresto cardiaco e perdita temporanea di coscienza". L'incidente sarebbe accaduto intorno alle 14.00, Goolaerts è stato soccorso e rianimato dall'equipe medica della gara, poi dai vigili del fuoco e infine dai medici prima di essere trasportato in elicottero all'ospedale di Lille. "È stato preso in gravi condizioni dai servizi di emergenza e di chirurgia cardiovascolare", ha detto all'agenzia AFP, senza ulteriori dettagli, una fonte dei vigili del fuoco francesi. Secondo la prefettura, Goolaerts sarebbe caduto in una curva.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

TOPSHOT-CYCLING-FRA-TDF2018-LINE

Tour de France: Thomas vince 11esima tappa ed è nuova maglia gialla

Il britannico del Team Sky si è imposto in solitaria sul traguardo in salita. Secondo Chris Froome

Tour de France 2018 - Decima tappa

Tour: decima tappa a Alaphilippe, Van Avermaet sempre leader

Il francese della Quick-Step Floors si è imposto in solitaria: "È un'emozione incredibile"

Giro d’Italia donne, Van Vleuten cala il tris e si incorona regina della Corsa Rosa

L’olandese trionfa anche nell’ultima tappa di Cividale davanti alla connazionale Brand e alla polacca Niewiadoma. È il primo successo al Giro dopo il terzo posto del 2017. Elisa Longo Borghini, decima, la migliore tra le italiane in classifica generale

Tour de France 2018 - Tappa nove

Ciclismo, Tour de France: Degenkolb vince tappa pavè, Van Avermaet in giallo

La Grande Boucle ripartirà martedì con la decima tappa, la prima di alta montagna