Giovedì 20 Aprile 2017 - 17:00

Compravendita senatori: per Berlusconi reato prescritto

Nell'ambito del processo l'ex premier e Lavitola furono condannati in primo grado a tre anni

Compravendita senatori: per Berlusconi reato prescritto

Non luogo a procedere per estinzione del reato per Silvio Berlusconi e Valter Lavitola. La seconda sezione della Corte di Appello di Napoli ha dichiarato prescritto il reato di corruzione nei confronti dell'ex premier nell'ambito del processo per la presunta compravendita dei senatori, che comportò la caduta del governo di Romano Prodi. Berlusconi e Lavitola furono condannati in primo grado a tre anni.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

M5S, Casaleggio sicuro: Il nostro sostegno a Raggi continua

M5S, Casaleggio sicuro: Il nostro sostegno a Raggi continua

Il presidente della Casaleggio Associati ha incontrato i parlamentari per discutere di Roma e del programma di governo

Allarme caldo e siccità, il governo dichiara lo stato di emergenza a Parma e Piacenza

Siccità, dichiarato lo stato di emergenza a Parma e Piacenza

A Roma la sindaca Raggi firma un'ordinanza per regolamentare l'uso dell'acqua potabile, proveniente dalla rete idrica comunale

Procuratore Roberti: Cosa Nostra è in crisi ma non abbassare guardia

Procuratore Roberti: Cosa Nostra in crisi ma non abbassare guardia

"Ci sono i nuovi capi delle mafie, non ci culliamo sugli allori"

Richetti: Mdp non lascia D'Alema? E noi non lasciamo il Pd

Richetti: Mdp non lascia D'Alema? E noi non lasciamo il Pd

Così replica a Speranza in merito a una possibile alleanza