Venerdì 15 Dicembre 2017 - 12:45

Coniugi uccisi a Viterbo: fermato il figlio a Ventimiglia

I corpi delle vittime erano stati trovati avvolti nel cellophane dall'altra figlia della coppia

Roma,Movimenti per la Casa contro lo spettacolo di Beppe Grillo al Teatro Flaiano

E' stato rintracciato e fermato dalla polizia a Ventimiglia, in Liguria, l'uomo sospettato di aver ucciso a Viterbo gli anziani genitori. La polizia di Frontiere di Ventimiglia ha rintracciato l'uomo, al quale è stato notificato il fermo emesso dalla Procura della Repubblica di Viterbo. Si attende la sua interrogazione per capire il possibile movente del delitto.

I corpi senza vita di Rosa Franceschini, 79 anni, e Gianfranco Fieno, 83 anni, erano stati trovati avvolti nel cellophane dall'altra figlia della coppia.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Udine, scomparse due gemelline di 4 anni, si erano allontanate con il cane

Ricerche in corso nella frazione di Stella, a Tarcento

Delitto Macchi, ergastolo per Stefano Binda a 30 anni dall'omicidio

Lidia è stata uccisa con 29 coltellate nel gennaio del 1987. Lui era un suo ex compagno di liceo

Cielo con sole e qualche nuvola: il meteo del 24 e 25 aprile

Le previsioni del servizio meteorologico dell'aeronautica militare