Martedì 02 Maggio 2017 - 16:30

Controlli su migranti a Milano. Salvini: Finalmente si fa pulizia

"Vengano identificati ed eventualmente perseguiti quelli che tutti giorni infestano la stazione Centrale"

Controlli su migranti a Milano. Salvini: Finalmente un po' di pulizia

Decine di persone, perlopiù extracomunitarie, sono state identificate in piazza Duca d'Aosta, a Milano, nel corso di un maxi controllo della polizia. Alcune delle persone perquisite sono state fatte salire sui cellulari della polizia che stazionano all'esterno della stazione Centrale. Chi è stato trovato senza documento viene portato in questura per il fotosegnalamento. La polizia è intervenuta sui tre lati della stazione, in modo da evitare il pericolo di fuga di possibili malintenzionati. Il servizio di controllo, spiegano dalla questura, è volto a identificare i frequentatori abituali di piazza Duca d'Aosta per prevenire risse e tensioni in orario diurno e notturno.

"Finalmente un bel blitz con elicotteri e cavalli. Finalmente, grazie a Dio, alla polizia, ai carabinieri, pulizia. Di questa gente non c'è bisogno. Vengano identificati quei personaggetti ed eventualmente perseguiti quelli che tutti giorni infestano la stazione Centrale e Roma Termini", ha dichiarato il segretario federale della Lega Nord, Matteo Salvini, davanti alla stazione, dopo controlli a tappeto delle forze dell'ordine sui migranti.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Rigopiano, trovati otto superstiti nel resort investito da slavina.

Morti due alpinisti travolti da una valanga sulla Grignetta

La neve si è staccata mentre salivano lungo un canalone. Un terzo tratto in salvo con l'elicottero

Como, esplosione in ditta: Areu attiva Unità decontaminazione

Milano, rogo in un palazzo a Quarto Oggiaro: bambino gravissimo e 11 intossicati

Un appartamento è andato in fiamme in un palazzo di 13 piani. Il piccolo abitava al piano sopra quello dell'incendio

Omicidio a Milano, ragazzina accoltellata in appartamento di via Brioschi

Omicidio Jessica, in un biglietto del tranviere l'interesse sessuale per la ragazza

La 19enne aveva anche raccontato ai carabinieri delle attenzioni dell'uomo

Inseguimento fra ladri polizia e carabinieri nella notte a Milano

Monza, madre e figlia trovate morte: fermato lo zio 75enne

L'uomo è in ospedale per un malore dovuto da alcol. I corpi sono stati ritrovati, in avanzato stato di decomposizione, nella casa doveva i tre vivevano insieme