Giovedì 09 Marzo 2017 - 13:45

Corona, botola in un controsoffitto creata nel settembre 2016

Trovata nella casa di Francesca Persi, lì la polizia ha trovato 1,7 milioni di euro in contanti

Corona, botola in un controsoffitto creata nel settembre 2016

La botola nel controsoffitto di casa di Francesca Persi, dove la polizia ha trovato 1,7 milioni di euro in contanti, è stata realizzata nel settembre del 2016 e serviva per installare un sistema d'allarme. Lo hanno spiegato nel processo a carico della donna e di Fabrizio Corona gli artigiani incaricati di eseguire i lavori. Segno che il denaro, ritrovato dalla polizia l'8 settembre scorso, sarebbe stato messo nel controsoffitto anni prima, quando i lavori di ristrutturazione della casa sono stati realizzati, e non nel periodo in cui Corona aveva ottenuto l'affidamento in prova ai servizi sociali. Nel primo pomeriggio il processo è ripreso con la testimonianza di uno degli agenti che ha eseguito le perquisizioni a casa dell'assistente nell'ex fotografo dei vip e ha trovato il 'tesoretto' nascosto. "Abbiamo visto che il controsoffitto era rotto e stuccato in malo modo, lo abbiamo riaperto e abbiamo recuperato 15 plichi" che contenevano "banconote di diversi tagli, dai 500 a 59 euro", ha spiegato.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Appello del Papa: L'Europa si riscopra comunità solidale di popoli e di persone

Appello del Papa: L'Europa si riscopra comunità solidale

"Non si può gestire la crisi migratoria come problema numerico, economico o di sicurezza" ha sottolineato Francesco

Condannato a 30 ann Fabio Di Lello: uccise l'uomo che investì la moglie

Vasto, 30 anni a Fabio Di Lello: uccise uomo che investì la moglie

L'omicidio lo scorso primo febbraio, la procura di Lanciano aveva chiesto l'ergastolo: il 34enne resta in carcere

Roma, processo matrimonio Lollobrigida: assolto 'falso' marito

Processo su nozze Lollobrigida: assolto 'falso' marito

A denunciarlo l'attrice, che si era detta vittima di una truffa

Terrorismo, Minniti firma espulsione per tunisino estremista

Terrorismo, firmata espulsione per tunisino estremista

L'uomo era stato arrestato per propaganda jihadista sul web